01 Marzo 2021 Segnala una notizia

Desio, arrestato il latitante reggino Giovanni Minniti

11 Marzo 2013

carabinieri-auto-mbSi era lampadato. Aveva tagliato i capelli. E acquistato una sciarpina di raso, da tenere sempre al collo. Un nuovo look che però non gli è bastato per sfuggire alla cattura.

I carabinieri di Desio hanno arrestato Giovanni Minniti, pregiudicato di 27 anni, presunto affiliato alla cosca Iamonte di Melito Porto Salvo. Era sfuggito al blitz del 12 febbraio, in Calabria, quando la cosca fu sgominata. Era ricercato per associazione a delinquere connessa al traffico di stupefacenti.

Aveva trovato rifugio a Desio, in una lussuosa villa di via Monte Bianco, a casa di un 79enne, ex imprenditore edile, conterraneo. Anche quest’ultimo è finito in manette per favoreggiamento, anche se ha detto ai militari che non sapeva che quel giovane fosse ricercato. In casa, nella cucina, è spuntato anche mezzo chilo di eroina. La sera prima dell’arresto Minniti aveva fatto le ore piccole in discoteca. Forse, sentendosi braccato, voleva godersi al massimo gli ultimi giorni di libertà.

Ultimo aggiornamento ore 10.47

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi