03 Marzo 2021 Segnala una notizia

Usa, mega bolla Wi-Fi. Anche Monza pronta alla connessione

5 Febbraio 2013

computer-mbGli Stati Uniti pensano a una rete Wi-Fi di dimensioni esagerate, una mega bolla che copra coast-to-coast l’intera nazione. Una “americanata”– e come potrebbe essere altrimenti – ma che rivela l’importanza ricoperta dal web nella quotidianità. Nel nostro piccolo anche Monza sembra adeguarsi, dopo il “caso” bolla inutilizzata rivelato da MB News nel 2010.

Il comune capoluogo ha avviato a novembre il progetto “Wi-Fi Monza”, un sistema capace di assicurare in alcune aree del territorio comunale la connettività Wi-Fi e la possibilità di navigare in internet con una fascia di gratuità di almeno un’ora.

Longoni-Egidio-assessore affari generali e politiche giovanili-monza-mb«Nei mesi scorsi abbiamo pubblicato l’avviso di gara e ora è stato individuato l’operatore – rivela Egidio Longoni, assessore ai Sistemi informativi – per un Wi-Fi pubblico indoor e outdoor. Gli hot spot saranno collocati nella sede comunale, nelle biblioteche, nei centri di aggregazione giovanile, nel parco, presso scuole e servizi sociali e nelle sedi commerciali che ne faranno richiesta. Il progetto non comporta oneri per il Comune».

La copertura voluta dall’allora giunta Faglia nel 2007 per le quattro piazze centrali della città (Trento e Trieste, Roma, Carducci, San Paolo), poco nota e perlopiù inutilizzata, è ancora in essere? «Me ne accerterò – risponde Longoni – di sicuro non rappresenta un costo per l’amministrazione. E comunque con il progetto “Wi-Fi Monza” abbiamo preso un’altra strada».

In foto a destra Egidio Longoni

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi