24 Febbraio 2021 Segnala una notizia

Terrore a Seregno. Rapina con kalashnikov e maschere

26 Febbraio 2013

negozio-corsiaMaschere sul volto, pistola e fucile da guerra, due rapinatori hanno terrorizzato personale e clienti del supermercato Iperal di via Fermi, a Seregno. Una scena degna di un thriller americano, quella accaduta all’interno dei corridoi del supermercato di quartiere, poco prima dell’orario di chiusura.

 Erano le 19.30 di martedì quando due uomini con il ghigno delle maschere di carnevale a coprirne il volto, hanno fatto ingresso nell’esercizio commerciale. Armi alla mano, un kalashnikov l’uno e una pistola l’altro, hanno urlato ai clienti ed ai dipendenti del supermercato ordini precisi, obbligandoli a tacere e rimanere immobili per permettergli di mettere a segno il colpo.

Una decina, tra cassiere e responsabili di corsia, e una ventina di clienti, hanno vissuto attimi di terrore mentre i rapinatori hanno atteso l’apertura delle casse da parte del personale, al quale hanno portato via fino all’ultimo euro. Fuggiti a bordo di una Golf blu, i malviventi hanno fatto perdere le proprie tracce, con un bottino di circa 5.000 euro.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Seregno, del radiomobile e del nucleo operativo, a cui ha fatto seguito il supporto dei militari della Rilievi del Gruppo carabinieri di Monza. Gli investigatori hanno raccolto ogni singola traccia lasciata dalla coppia, cui stanno dando la caccia oltre ad appurare il loro coinvolgimento in altri atti criminosi analoghi.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi