01 Marzo 2021 Segnala una notizia

Safer Internet Day. Slogan CE: “Connettiti con Rispetto”

13 Febbraio 2013

È questo lo slogan scelto dalla Commissione europea per il Safer Internet Day 2013 (Giornata per un Internet più sicuro) del 5 febbraio. In quest’occasione, la Commissione ha presentato i risultati dei rapporti stilati dalle imprese che, nel dicembre 2011, si erano impegnate a definire nuove misure per la protezione dell’infanzia su internet.

A questa iniziativa ha partecipato la Coalizione CEO, costituita da trentuno imprese europee, attive nei settori dell’informazione, delle tecnologie e della comunicazione, tra cui le italiane Mediaset e Telecom Italia. In questo esercizio di auto-regolazione, le imprese hanno lavorato sia individualmente, sia a stretto contatto con i consumatori, al fine di stabilire linee guida e di buona pratica adattate al mercato.

Dalle pubblicazioni si evince come questo progetto contribuisca al concreto sviluppo della strategia numerica dell’Unione. Uno studio della Commissione mostra, infatti, come un numero crescente d’imprese metta a disposizione degli utenti mezzi di controllo parentale. Questi strumenti sono ideati al fine di permettere la limitazione dell’accesso ai siti, notoriamente nel caso di contenuti non adatti ai minori.

Sebbene gli studi mostrino un grande sviluppo dell’industria in questo settore, l’efficacia degli strumenti di protezione necessita ancora di miglioramenti, in particolar modo per quanto concerne un più facile utilizzo dei mezzi di controllo da parte degli utenti, ed il riconoscimento effettivo di contenuti a sfondo razzista, violento o auto-lesionista.

In linea con queste stime, alcune aziende della Coalizione hanno previsto lo sviluppo di tali mezzi, nonché l’attuazione di campagne informative per favorirne l’utilizzo. Le imprese hanno inoltre definito delle linee guida in materia di protezione della privacy, per lo sviluppo di dispositivi per la salvaguardia della vita privata, in funzione dell’età.

Il progetto mira a tutelare i consumatori e renderli consapevoli degli strumenti di cui dispongono, perché possano usufruire delle nuove tecnologie in piena sicurezza. È per questo che le norme di buona pratica relative allo sviluppo di nuove tecnologie sono state affiancate da campagne di sensibilizzazione degli utenti.

Sempre al fine di facilitare l’utilizzo più sicuro e consapevole di Internet, i rapporti propongono l’armonizzazione delle norme sul territorio europeo. In particolar modo, si prospetta l’universalizzazione dei mezzi di denuncia per i casi di abuso e di bullismo online, nonché la standardizzazione dei sistemi di classificazione dei contenuti in funzione dell’età.

A fronte di questi primi risultati, la Commissione lavorerà a stretto contatto con la Coalizione CEO ed i suoi membri. Per il 2013, si prevede l’installazione di una piattaforma che faciliti il monitoraggio e la condivisione dei dati forniti delle imprese coinvolte nel progetto. L’Unione investirà inoltre nella ricerca per lo sviluppo di tecnologie per individuare contenuti legati all’abuso di minori.

Già a disposizione degli utenti, sul sito www.safeinternetday.org si possono trovare informazioni relative ai progetti d’informazione per un uso responsabile di Internet, suddivise per paese di provenienza.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi