03 Marzo 2021 Segnala una notizia

Rampi vs Elli: scontro sui soldi alle biblioteche

17 Febbraio 2013

libri-MBScoppia la polemica fra Roberto Rampi, vicesindaco di Vimercate e Enrico Elli, assessore alla Cultura della provincia di Monza e Brianza. Nei giorni scorsi, Rampi che è anche presidente del Sistema bibliotecario vimercatese, aveva accusato la provincia di non finanziare più le biblioteche. Un’affermazione che Elli ritiene totalmente priva di fondamento.

“Era qualche anno che avevamo previsto che ci sarebbe stato il taglio dei finanziamenti, ma non ci saremmo aspettati un azzeramento dei trasferimenti da parte della provincia – afferma Rampi – Al momento stiamo andando avanti con un’altra logica per aprire sinergie con altri sistemi bibliotecari. Come quello di Melzo. I dati ci dicono che dal 2011 al 2012 c’è stato un taglio dei finanziamenti pari al 70%. Per risparmiare unificheremo il personale che segue la catalogazione e il personale per la manutenzione informatica. Abbiamo ancora un anno di lavoro garantito di tutti i servizi, con i soldi fino ad ora trasferiti, poi se il trend sarà confermato dovremo tagliare servizi come la promozione alla lettura, la manutenzione hardware e la formazione professionale di chi lavora”.

Roberto RampiMa per Elli la provincia ha messo anche per quest’anno un cospicuo finanziamento: “Nel 2012 la Provincia ha erogato 122.000 euro per finanziare i sistemi bibliotecari della Brianza, confermando la cifra del 2010 e del 2011, nonostante l’azzeramento delle risorse regionali trasferite – afferma Elli – una scelta precisa, dovuta alla convinzione che i nostri sistemi bibliotecari costituiscono una vera e propria eccellenza nel panorama lombardo e dunque necessitavano una conferma a sostegno della propria attività”.

Ma per Roberto Rampi, questa affermazione non è vera:”Questi 122mila euro sono soldi che la provincia ha avuto dalla Regione e che ora utilizza per finanziare il sistema bibliotecario Brianza Biblioteche e Sbv, fra l’altro con cifre ben diverse – continua Rampi – 95.316 euro per Brianza Biblioteche e 27.482 euro per Sbv. Abbiamo chiesto alla provincia i criteri con cui suddivide i versamenti alle due biblioteche, ma fino ad ora non abbiamo avuto risposte”.

Queste affermazioni sembrano avvalorate da una determina del 30/11/2012 della provincia di Monza: questi 122.799 euro per finanziare i due sistemi bibliotecari provinciali, vengono riferiti al capitolo di spesa 131500500 del Peg “Interventi in materia di biblioteche finanziato dalla Regione Lombardia”. Sembra quindi che questi soldi siano della Regione, e materialmente distribuito dalla provincia.

elli-enrico-ass-prov-mbLa discussione passa poi a altro livello: “Più volte abbiamo invitato il Sistema Biliotecario Vimercatese che conta 170.000 abitanti a considerare un percorso di sinergie con BrianzaBiblioteche che conta oltre 620.000 abitanti: le economie di scala sarebbero evidenti, con la conseguente razionalizzazione dei costi – aggiungono dall’Assessorato Provinciale – Apprendiamo, tuttavia che i ripetuti dinieghi ai nostri inviti erano motivati dall’intenzione di Vimercate di fondersi con Melzo: una decisione che non condividiamo, ma che ci sforziamo di rispettare. A condizione che poi non si accusi la Provincia di immobilismo”.

Ma per Rampi, ancora una volta, la realtà dei fatti è ben diversa: “Ci è stato proposto di utilizzare il deposito centrale di Lissone – afferma Rampi – ma è facile capire come la città di Lissone sia “lontana” dal territorio del vimercatese e di Sbv che si estende fino al confine con Bergamo. Troviamo quindi più funzionale per il nostro sistema un’unione con il sistema di Melzo, anche informaticamente più simile al nostro e unica scelta possibile per mantenere i nostri standard sempre alti”.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi