06 Marzo 2021 Segnala una notizia

L’Europa per la crescita: il nuovo Pacchetto di investimenti sociali

25 Febbraio 2013

Il 20 febbraio la Commissione europea ha pubblicato il nuovo Pacchetto per gli investimenti sociali. Questa tipologia di investimenti è tipicamente fornita dalle autorità pubbliche in settori quali formazione giovanile, politiche attive per l’impiego, politiche pensionistiche e servizi per la salute. Con queste misure la Commissione intende favorire la crescita e la coesione tra gli Stati membri rilanciando l’economia europea e rendendola competitiva e socialmente sostenibile.

La crisi economica che affligge l’Europa da quasi un quinquennio ha reso evidenti i propri effetti reali: aumento della disoccupazione e dell’emarginazione sociale, crisi dei debiti sovrani e disordini istituzionali. L’invecchiamento della popolazione aggrava ulteriormente la situazione: aumento la popolazione anziana e diminuisce quella in età lavorativa, riducendo così l’entità delle basi imponibili e aumentando i costi di mantenimento sociale. La sostenibilità dell’impianto istituzionale degli Stati nazionali e dell’Unione europea è messa costantemente sotto pressione.

Le nuove proposte della Commissione si incentrando proprio sulla garanzia di una prestazione sociale adeguata e sostenibile. Gli obiettivi sono molteplici: razionalizzare la spesa pubblica, semplificare le modalità di erogazione di prestazioni e servizi, incentivare l’investimento sul capitale umano e predisporre ammortizzatori sociali adattabili alle esigenze dei cittadini.

È prevista maggiore attenzione per le categorie socialmente più svantaggiate o colpite dalla crisi, quali: donne, anziani, disoccupati, disabili e giovani. Grande importanza rivestono anche i bambini: la cura dell’infanzia è infatti uno degli aspetti maggiormente sviluppati dal documento, il quale mira ad evidenziare l’importanza di strumenti sociali a sostegno dell’infanzia per incrementare, nel lungo periodo, il tasso di occupazione femminile e il livello d’istruzione superiore. Il nuovo Pacchetto per investimenti prevede infine istruzioni pratiche su come gestire virtuosamente i bilanci nazionali per promuovere crescita e occupazione.

Il Pacchetto per gli investimenti sociali aiuterà anche a realizzare l’obiettivo di ridurre di almeno 20 milioni il numero della popolazione a rischio povertà ed esclusione, così come previsto da Europa 2020, la strategia decennale europea per la crescita, Europa 2020,

Investire nel sociale garantisce maggiore scolarizzazione, meno disoccupazione e un aumento del livello di PIL pro capite. Questi vantaggi si scontrano spesso con l’esigenza di contenere la spesa pubblica. Il Pacchetto per gli investimenti sociali cerca di bilanciare al meglio questi due elementi per attuare politiche di lungo periodo cercando di avere minore incidenza sulla spesa pubblica nazionale.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi