26 Febbraio 2021 Segnala una notizia

La ricetta del venerdì: chiacchiere di Carnevale

7 Febbraio 2013

ricetta-chiacchiere-di-carnevale-mb 7Bugie, cenci, crostoli, frappe, fiocchetti, struffoli. Oppure guanti, sosole, gale, lattughe, sprelle e maraviglias. E qui mi fermo. Perché tende pressoché all’infinito la terminologia con cui si possono designare questi tradizionalissimi dolci, tipici del periodo di Carnevale. Sto parlando delle chiacchiere, la cui origine pare risalire addirittura ai tempi dell’antica Roma.

Ammetto di essermi cimentata nella loro preparazione per la prima volta la scorsa domenica. Dovevo sanare questa mia intollerabile lacuna e, fattore non irrilevante, pensare alla ricetta del venerdì. Visto il periodo, la scelta è caduta subito sulle chiacchiere o, meglio, su una loro variante che non viene fritta, ma cotta al forno. Il risultato? Un dolce leggero e salutare: da provare assolutamente!

Ingredienti
150 grammi di farina
30 grammi di zucchero bianco
la scorza grattugiata di mezzo limone
un pizzico di sale
un cucchiaino di lievito
una bustina di vanillina
50 grammi di burro
una tazzina di marsala
un uovo
zucchero a velo

Difficoltà: facile
Tempo: 30 minuti più 30 minuti di riposo

Preparazione
Realizzare delle ottime chiacchiere al forno è molto più semplice di quello che può sembrare. Non ne ero convinta nemmeno io, ma mi sono dovuta ricredere! Ecco come fare.
In una ciotola capiente verso la farina, lo zucchero, la scorza di limone, il cucchiaino di lievito, la vanillina e il pizzico di sale. Faccio intanto sciogliere il burro a fuoco dolce e lo verso in un’altra ciotola, dove aggiungo anche l’uovo: mescolo per bene e, continuando a mescolare, aggiungo a filo anche il marsala. A questo punto verso, lentamente, il composto al marsala nella ciotola dove ho riunito gli altri ingredienti. Mescolo con cura a lungo, fino a quando non si forma un composto sodo ed elastico (se dovesse risultare necessario, aggiungo all’impasto altra farina): lo appallottolo e lo lascio riposare, coperto da un canovaccio, una mezz’oretta.
Trascorso il tempo necessario, mi armo di mattarello e lo stendo fino ad ottenere una sfoglia dello spessore di un paio di millimetri, non di più. Abbandono il mattarello e, con una rotellina a taglio smerlato, inizio a creare tanti rettangoli, praticando su ognuno due tagli verticali paralleli. Li adagio su una teglia ricoperta di carta da forno e li faccio cuocere a 180° per circa 5-10 minuti: saranno pronti non appena diventeranno dorati. Li lascio raffreddare e li cospargo di zucchero a velo. O, se proprio voglio essere golosa, di cioccolato fondente fuso!

ricetta-chiacchiere-di-carnevale-mbricetta-chiacchiere-di-carnevale-mb 2

ricetta-chiacchiere-di-carnevale-mb 3thumb ricetta-chiacchiere-di-carnevale-mb 4

thumb ricetta-chiacchiere-di-carnevale-mb 5thumb ricetta-chiacchiere-di-carnevale-mb 6

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi