26 Febbraio 2021 Segnala una notizia

In Brianza per attaccar bottone: operazione pro Bersani e Ambrosoli

17 Febbraio 2013

Operazione Ohio-aperturaNome: Operazione Ohio.  Missione: attaccare bottone. Così sabato mattina a partire dalle ore 11 un nutrito gruppo di sostenitori di Pier Luigi Bersani e Umberto Ambrosoli, provenienti anche dal di fuori dei confini lombardi (due pullman sono partiti da Bologna e Reggio Emilia, patria di Bersani), si è dato appuntamento per un flash mob. L’obiettivo dichiarato era quello di “attaccare bottone” con i passanti e convincere potenziali elettori a votare per i due candidati del centrosinistra.

L’iniziativa, promossa dai gestori dell’account Twitter #lanostraparte, ha coinvolto principalmente tre paesi della Provincia di Monza e Brianza, oltre a numerose città della Lombardia. Arcore, Monza e Lissone sono state “invase” da un buon numero di attivisti del centrosinistra, decisi ad esternare ai cittadini le ragioni per cui votare Bersani ed Ambrosoli. Muniti di bottoni, da regalare a ciascuna persona convinta a votare per i candidati del centrosinistra, hanno girato per le vie dei paesi portando una ventata di novità in questa campagna elettorale.

Grazie alla cronaca sulle pagine Facebook e Twitter si è potuto avere un aggiornamento in tempo reale. Grande soddisfazione tra gli attivisti, al di là dei possibili risultati concreti. Particolarmente vivace il gruppo di Arcore, che oltre ad una visita “riscaldante” a base di tè nella sede cittadina del Pd ha avuto l’onore di incontrare il sindaco Rosalba Colombo con tanto di maschera di Carnevale.

 

{jwpics 3997,3998,3999,4000,4001;5;1}

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi