06 Marzo 2021 Segnala una notizia

Il Must di Vimercate mette in mostra il suo “bestiario”

7 Febbraio 2013

must-animali-cracking art gL’arte e il mondo animale “invaderanno” il Must di Vimercate. Dal 10 febbraio al 17 marzo il museo ospiterà  una mostra collettiva di opere che hanno come unico soggetto gli animali. Fra questi anche il “Cracking art group”, conosciuti in tutto il mondo per i loro animali in plastica disseminati in giro per la città.

Dieci gli artisti in esposizione, in uno scenario dove le sale della villa Sottocasa e le opere d’arte dialogheranno con una particolare scenografia. Si parte dagli inconfondibili animali del gruppo della Cracking Art: sei artisti internazionali (Renzo Nucara, Carlo Rizzetti, Marzo Veronese, Alex Angi, Kicco, William Sweetlowe) che dal 1993 disseminano le loro coloratissime bestiole di plastica per il mondo.must-animali-nicola magrin

Riflettono sul limite tra realtà e finzione, tra la durezza inanimata del metallo e la vitalità del soggetto, anche gli straordinari animali di lamiera di Andrea Cereda. Il ferro è protagonista anche dell’opera di Anna Turina, con le sue creature visionarie e fiabesche che sanno parlare agli adulti con l’incanto di un bambino.

Inquietanti animali sono tracciati con vigore sulla superficie dal giovanissimo Marco Pariani, perfetto per rappresentare il volto più surreale del nostro bestiario, mentre evocative di mondi lontani e ritualità arcane, sono le maschere dalle suggestioni primitiviste di Federica Ferzoco.

L’universo di Gaetano Orazio è popolato di creature – un pettirosso, una salamandra – nelle quali l’artista si identifica, alle quali affida il proprio profondo sentire; e nelle opere di Armando must-animali-andrea ceredaFettolini le bestie si fanno portavoce di un’esigenza etica, che sconfina spesso nel tema sacro, in una religiosità sincera e sentita; un’aura sacra, nella loro maestosa bellezza, avvolge anche gli splendidi lupi di Nicola Magrin, che nel ritrarli fa appello all’indelebile ricordo di un branco incontrato nei gelidi paesaggi del Canada.

L’animale come simbolo di equilibri (e squilibri) sociali rivive con tragica evidenza, nella serie di opere che Fabio Presti dedica alle meduse.

Infine, nelle foto di Sara Giannatempo all’interno di scenografie costruite fin nel dettaglio si indaga il rapporto tra donna e animale.must-animali-anna turina

Dal 9 al 24 febbraio l’associazione Heart – Pulsazione Culturali, all’interno dei suoi locali in via Manin a Vimercate, presenterà “Glass in heart”, un’esposizione di opere in vetro che quest’anno avranno come tema proprio il bestiario, unendosi virtualmente alla mostra di villa Sottocasa.

 

{xtypo_rounded2}Inaugurazione mostra villa Sottocasa: domenica 10 febbraio, ore 17.30

Orari di apertura della mostra

mercoledì e giovedì 10.00-13.00 | venerdì, sabato e domenica 10.00-13.00 / 15.00-19.00

Ingresso museo e mostra € 3,00 / ridotto € 2,00{/xtypo_rounded2}

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi