25 Febbraio 2021 Segnala una notizia

Hockey Monza Brianza: sconfitta che brucia per il Monza

17 Febbraio 2013

Seconda sconfitta consecutiva interna per l’Hockey Monza Brianza, piegato dall’UVP Mirandola. La sconfitta brucia perché, dopo aver perso a Lodi sabato scorso, era indispensabile riuscire a conquistare i tre punti per continuare la rincorsa al secondo posto.

Il Monza schiera una rosa completa, pur senza Martini e Oliva, mentre il Mirandola presenta una formazione rimaneggiata con solo 8 giocatori a referto. I padroni di casa partono con Besana titolare, mentre Girardelli rientra dopo le due giornate di squalifica. I modenesi invece si affidano al duo Paltrinieri-Siberiani, con una formazione nel complesso molto più giovane. Il primo tempo viaggia sul filo dell’equilibrio, fino al cartellino blu ai danni di Siberiani: la punizione di prima, fatta ripetere, è trasformata proprio da Girardelli che sblocca il risultato. A poco dalla sirena, è Della Torre a ricevere un blu, ma il capitano del Mirandola, Selmi, non trasforma. Il Monza chiude quindi la prima frazione in vantaggio di una lunghezza. Ad inizio ripresa, botta e risposta tra le due squadre: al pareggio di Paltrinieri, risponde Besana con una bella rete. Quindi, il blu comminato a Paltrinieri dà al Monza l’opportunità di aumentare il vantaggio, ma Perego sbaglia la punizione di prima e il Mirandola si salva nel power play. Quando ci si avvicina alla metà della ripresa, Perego si riscatta e trova il gol, e poi ancora Besana (il migliore fra i biancorossi) fissa il punteggio per 4 a 1 in favore dei brianzoli. Quando mancano meno di dodici minuti alla fine, la gara sembrerebbe segnata in favore del Monza, ma gli ospiti non ci stanno e in poco meno di due minuti accorciano due volte le distanze: dal dischetto del rigore, Selmi supera Piscitelli e ancora Paltrinieri su punizione di prima, per il decimo fallo di squadra monzese, porta il Mirandola a una lunghezza dai padroni di casa. La squadra di Colamaria potrebbe fare un nuovo scatto in avanti grazie a una punizione di prima (la terza dell’incontro) per un blu comminato ancora a Paltrinieri, ma Perego non trasforma e i biancorossi non riescono per la seconda volta a sfruttare la superiorità numerica in proprio favore. Nel finale, gli emiliani sembrano crederci di più e siglano pareggio e sorpasso grazie a una doppietta di Siberiani, quando ormai le energie dei monzesi si sono esaurite. Sabato prossimo sfida ad Agrate e ci aspettiamo dal derby una bella partita di hockey, a prescindere dal peso che il risultato finale avrà sulla classifica finale di questo campionato.

TABELLINI:

Hockey Monza Brianza – UVP Mirandola 4-5 (1-0)
Monza. Piscitelli, Mariani, Bosisio (C), Della Torre, Pirovano, Maiocchi, Girardelli, Besana, Perego, Caenazzo. All. Colamaria. Mirandola. Errico, Paltrinieri, Siberiani, Selmi (C), Castaldi, Marini, Romano, Ardilli. All. Barbieri.
Arbitro: Fontana di Lodi.
Marcatori 1° tempo: Girardelli 9’55” 2° tempo:  Patrinieri 26’34”, Besana 27’56”, Perego 35’59”, Besana  38’14”, Selmi (r) 38’57”, Paltrinieri 39’31, Siberiani 43’30” e 47’14.
Falli di squadra Monza: 12 Mirandola: 7 Cartellini blu Monza: Della Torre Mirandola: Siberiani, Paltrinieri (2). Punzioni di prima Monza: 1/3 Mirandola: 1/2 Rigori Monza: 0/0 Mirandola: 1/1.

 

fonte: ufficio stampa Hockey Monza Brianza

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi