06 Marzo 2021 Segnala una notizia

Desio, se la (mal)educazione a scuola…parte dai wc

20 Febbraio 2013

bagno-wcA scuola si parla di “water”. No, non è una lezione di inglese e non si affrontano i problemi relativi alle risorse idriche del pianeta. Si parla proprio di wc, gabinetti, insomma. Succede a Desio, dove nei giorni scorsi un dirigente scolastico, di fronte al dilagare della maleducazione nei bagni, è stato costretto a prendere carta e penna, per un richiamo formale ai genitori degli alunni della scuola primaria.

Con poche ma affilate parole si è appellata a mamme e papà, perchè insegnino ai propri figli il corretto uso dei bagni. “Si invitano vivamente le signorie loro a raccomandare ai propri figli di usare correttamente i servizi igienici – la circolare spedite a casa infilata nel diario -, cioè non fare la pipì fuori dal wc/tuche; non buttare lo scottex dentro i wc, non gettare oggetti di nessun tipo nei wc”.

A quanto pare, infatti, uno degli sport preferiti dagli alunni sarebbe il wc-basket…nel caso della pipì vinci se la fai fuori…se hai oggetti di qualsiasi tipo in mano vinci se li tiri dentro…

Succede da sempre e non solo in questa scuola. Ma qui il dirigente, anche per alleviare la disperazione delle bidelle, ha deciso di porre un argine…ci riuscirà?

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi