01 Marzo 2021 Segnala una notizia

Candidati Regionali. Le risposte di Massimiliano Romeo (Lega Nord)

19 Febbraio 2013

Romeo-massimilianoPer conoscere meglio le idee dei candidati brianzoli alle prossime elezioni regionali MB News ha preparato cinque  domande. Riceviamo e pubblichiamo le risposte di Massimiliano Romeo, Lega Nord.

1. La Lombardia è considerata una delle regioni più virtuose d’Italia. Quali sono,secondo lei, i nervi scoperti della nostra regione? Citi almeno 3 criticità.

Innanzitutto l’autonomia fiscale: almeno il 75% delle tasse deve rimanere sul nostro territorio. Con le risorse ottenute potremmo limitare fortemente gli effetti della crisi ed aiutare i lombardi nella loro prima priorità: il diritto al lavoro.  In secondo luogo va migliorato il Trasporto Pubblico, che deve diventare oggetto di una maggiore liberalizzazione e sul quale occorre investire in risorse e tecnologia. Altra criticità: la cementificazione del territorio. Occorre bloccare questo fenomeno, ad esempio incentivando il riutilizzo delle aree dismesse.

2. In caso di una sua elezione, quale sarebbe la priorità? In cosa concentrerà le energie nei primi 100 giorni?

In quanto consigliere regionale uscente, ricomincerei dal punto esatto da dove ho dovuto interrompere la mia attività a causa del periodo elettorale, ripresentando i provvedimenti che non avevano concluso il loro iter.  Nei primi 100 giorni mi impegnerò affinchè la Regione riparta immediatamente con provvedimenti a favore delle famiglie e di coloro che hanno perso il lavoro a causa della crisi. Via subito quindi a nuovi bandi a favore di formazione, ricollocazione e imprese.

3. Gli scandali che hanno travolto l’ultimo consiglio regionale sono stati numerosi e gravi. Qual è la sua ricetta per recuperare credibilità e fiducia agli occhi degli elettori?

La credibilità si recupera solo lavorando onestamente e con passione. Per ricucire il rapporto fra politica ed elettori, è necessario inoltre che i politici rinuncino ad ogni genere di privilegi.

4. Sarebbe disposto a rinunciare a una parte dello stipendio per gravare meno sulle casse pubbliche?

La risposta è sì. Sono uno dei consiglieri regionali che hanno votato in aula a favore della riduzione dello stipendio e per l’abolizione dei vitalizi. Lo rifarei, cercando di rendere ancora più incisivi i tagli sull’emolumento dei consiglieri regionali.

5. L’amministrazione che si appresta a governare la Lombardia traghetterà la nostra regione verso un appuntamento storico: EXPO 2015. Quale sarebbe il ruolo della Brianza in una partita così importante?

Villa Reale, autodromo, infrastrutture, ricettività turistica e coinvolgimento del nostro tessuto imprenditoriale. Sono queste le carte che la Brianza deve giocare affinchè EXPO rappresenti un volano anche per il nostro territorio.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi