05 Marzo 2021 Segnala una notizia

Campestre, “Cinque Mulini”: gli etiopi la fanno da padroni

4 Febbraio 2013

cinque-mulini-2013-cerianiUn vento così forte non ce lo si ricordava da anni ed è stato uno dei tanti protagonisti dell’81° Cinque Mulini, il cross più antico, più prestigioso e più bello del mondo che si è corso domenica 3 febbraio sui saliscendi erbosi di San Vittorre Olona.

Dopo aver divelto tante strutture e messo a dura prova il gran lavoro degli organizzatori, il vento ha provato a frenare anche la corsa degli atleti, ma non ce l’ha fatta. La Cinque Mulini edizione 2013 passerà agli annali per l’incredibile numero di partecipanti, circa 2500, distribuiti tra tutte le categorie possibili del panorama dell’atletica. Tra gli Esordienti, in 399 hanno tagliatocinque-mulini-2013-podio il traguardo, i Master sono stati 664, solo per dare alcune cifre. Numeri davvero importanti che hanno premiato la scelta della Cinque Mulini di entrare nel circuito «Cross per Tutti – Fidal Milano»: l’obiettivo di aumentare il numero dei partecipanti è stato raggiunto, con grande soddisfazione per entrambe le parti. «Tutte le partenze hanno registrato cifre elevate» ha detto il presidente dell’US San Vittore Olona 1906 Giuseppe Gallo Stampino «Ottanta atleti al via nella gara senior non si vedevano da anni. Comunque la cosa più importante è stato riportare i ragazzini a correre a San Vittore Olona. Ne ha guadagnato l’immagine nostra e del Cross per Tutti». Ma non finisce qui e il presidente Gallo Stampino già propone di allargare il circuito estivo di corse su strada organizzato dalla federazione provinciale fino a San Vittore, in occasione della «Cinque Mulini Summer Night». Insomma, non finisce qui.

Vento a parte, la mattinata di domenica a San Vittore Olona è stato il solito, emozionante spettacolo di gare, corse su un percorso impegnativo reso ancor più insidioso dalle condizioni atmosferiche. Ma tutto ciò è la corsa campestre, e nessuno degli atleti in gara se ne è lamentato: l’orgoglio di superare il traguardo di una gara leggendaria è stato superiore a qualsiasi avversità.

cinque-mulini-2013-giovaniL’atletica milanese è uscita più che bene dalle tante gare in programma: ha dominato le categorie Esordienti con cinque vittorie su sei, ha vinto tra le cadette e le allieve (qui Nicole Reina è giunta addirittura settima nella gara mista maschi e femmine), si è ben difesa a livello assoluto, con il sesto posto di Alessandro Turroni del Cus Pro Patria Milano e del terzo posto di Touria Samiri, atleta della Nuova Atletica Fanfulla. Si sono ben difesi anche gli atleti prettamente brianzoli, con le due vittorie dell’Atletica Muggiò con Mattia De Rocchi e Susanna Marsigliani, poi i primi posti di Sofia Lissoni (5 Cerchi Seregno) e Rania Boufarda dell’Atletica Concorezzo. Tutti delle categorie Esordienti. Nelle categorie superiori, da segnalare il 17° posto di Martina Soliman della PBM Bovisio Masciago, 17° nella gara femminile internazionale, il 10° di Alessandro Perego della Polisportiva Besanese tra gli juniores e il compagno di squadra Luca Del Pero ottimo secondo tra gli allievi. Leoanrdo Cuzzolin dell’Atletica Meda è stato terzo tra i cadetti e Matteo Santoni quinto tra i ragazzi

La prossima tappa del Cross per Tutti sarà domenica 10 febbraio a Cesano Maderno

I vincitori delle gare Maschili:

Seniores: Mukta Edris (Etiopia); Juniores: Lukas Manyika (Cento Torri Pavia); Allievi: Giulio Imberciadori (Frecce Zena, Genova); Cadetti: Samuele Nava (Atletica Erba, Como); Ragazzi: Matteo Salvioni (Atl. Rovellasca, Como); Esordienti A: Andrea Parolo (Olimpia Piateda, Sondrio); Esordinti B: Alessandro Manzoli (Atletica Punto It); Esordienti C: Mattia De Rocchi (Atl. Muggiò); Master MM35-MM45: Mauro Pifferi (Runners Bergamo); Master MM50 e oltre: Franco Togni (Atletica La Torre, Bergamo); Campione Italiano Vigili del Fuoco: Paolo Audia (VVFF Cosenza)

Le vincitrici delle gare Femminili:

Seniores: Afera Godfay (Etiopia); Juniores: Federica Del Buono (Atl. Vicentina); Allieve: Nicole Reina (Cus Pro Patria Milano); Cadette: Micol Maiori (N.A.Fanfulla Lodi); Ragazze: Franceca Annoni (Atl. Guanzate, Como); Esordienti A: Susanna Marsigliani (Atl. Muggiò); Esordienti B: Sofia Lissoni (5 Cerchi Seregno); Esordienti C: Rania Boufarda (Atl. Concorezzo); Master: Cinzia Zugnoni (CSI Morbegno, Sondrio); Campionessa Italiana Vigili del Fuoco: Paola Dal Mas (VVFF Belluno).

 

fonte: ufficio stampa Fidal Milano

foto by Roberto Mandelli/Podisti.net

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi