26 Febbraio 2021 Segnala una notizia

Bus a chiamata, il comitato San Fruttuoso alla carica

6 Febbraio 2013

telefoni-telefonia-generica-mbChe fine ha fatto il bus a chiamata? La domanda l’hanno posta gli esponenti del comitato San Fruttuoso 2000. Il sodalizio ha puntato i riflettori sul progetto sperimentale varato dall’ex giunta di Michele Faglia nel 2006 e poi passato in cavalleria nel giro di poco tempo.

Secondo il comitato, visti i cospicui investimenti fatti in passato (circa 60 mila euro), è arrivato il momento di rispolverare l’idea per tentare di risollevare le sorti del trasporto pubblico locale, alle prese con tagli e riorganizzazioni delle linee.

«Se quella sperimentazione fosse stata avviata, oggi Monza avrebbe un servizio di trasporto pubblico molto avanzato e in grado di offrire la flessibilità che il momento di crisi richiede – spiega Isabella Tavazzi, portavoce del comitato -. Non sarebbe neanche stata necessaria, e comunque non avrebbe avuto un impatto tanto negativo sugli utenti, la soppressione di linee tradizionali e serali. Ci piacerebbe sapere perché il taxi bus è stato abbandonato e che fine hanno fatto i fondi europei a esso destinati».

Secondo il comitato Monza avrebbe investito 60 mila euro su questo progetti e avrebbe anche beneficiato dell’aiuto economico dell’Unione europea nell’ambito del progetto «Civitas – Archimedes».

Si parla di 30 mila euro, ma dal comune smentiscono categoricamente. «Premetto subito che l’idea di rispolverare il bus a chiamata è assolutamente positiva – spiega l’assessore alla Mobilità, Paolo Confalonieri -. Ci stiamo pensando e potrebbe avere ottimi margini di successo». Ciò su cui l’assessore non si trova d’accordo col comitato è la gestione del vecchio progetto e dei fondi. «Non ci sono mai stati problemi sui fondi – spiega l’assessore – e ogni spesa è stata rendicontata. Il progetto è stato abbandonato per il semplice motivo che a un certo punto il bando provinciale di riorganizzazione delle linee di trasporto urbane ha rimesso in gioco tutto».

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi