27 Febbraio 2021 Segnala una notizia

Berlusconi indagato a Napoli per corruzione

27 Febbraio 2013

berlusconi silvio al settembre arcorese1Corruzione, finanziamento politico illecito e voto di scambio, sono le nuove ipotesi di reato con cui la Procura di Napoli e quella di Reggio Emilia hanno iscritto Silvio Berlusconi nel registro degli indagati.

Le indagini campane hanno come oggetto un presunto emolumento di 3 milioni di euro a favore del senatore Sergio De Gregorio, per passare dall’Italia dei Valori al Pdl nel 2006, il quale avrebbe confermato le ipotesi della Procura durante un interrogatorio.

Le indagini della Procura di Reggio invece, verterebbero sulla promessa lanciata in campagna elettorale dal leader del Pdl, in merito alla restituzione dell’Imu in caso di vittoria, contro cui alcuni cittadini reggiani avrebbero presentato un esposto per la violazione del testo unico delle leggi elettorali, in merito al voto di scambio.

Nell’ambito delle indagini sulla presunta mazzetta da tre milioni di euro, la Guardia di Finanza di Napoli avrebbe sequestrato una cassetta di sicurezza intestata a Berlusconi presso una filiale Monte Dei Paschi di Siena, per cui è stata richiesta l’autorizzazione alla perquisizione a Camera e Senato. L’obbiettivo del passaggio di De Gregorio al Pdl, secondo le indagini, era quello di far cadere il Governo Prodi.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi