01 Marzo 2021 Segnala una notizia

Ubriaco ruba l’ambulanza e scappa. Arrestato

14 Gennaio 2013

ambulanza-interno-mbCompletamente ubriaco ruba un’ambulanza e poco dopo viene arrestato in flagranza di reato per furto e danneggiamento aggravato. Una vicenda, questa, che ha dell’incredibile e che ha visto protagonista un monzese di 48 anni.

Il fatto è accaduto ieri sera, 13 gennaio, alle ore 22.20, in via IV Novembre a Vedano al Lambro. I carabinieri di Monza devono aver pensato ad uno scherzo quando dalla centrale operativa hanno diramato le ricerche di un’ambulanza della “Croce Verde Lissonese” rubata poco prima a Biassono, in via Cesana e Villa.

I fatti. Gli operatori della Croce Verde di Lissone, usciti con l’intenzione di prestare soccorso a quella che sembrava una persona bisognosa di cure, sono invece stati aggrediti dall’uomo in evidente stato di ebbrezza. Il monzese, dopo averli minacciati e rifiutandosi di ricevere assistenza, si è poi scagliato a calci e pugni contro l’ambulanza spaccando persino alcuni vetri, il parabrezza e danneggiando lo specchietto retrovisore. Dopo la bagarre è riuscito a mettersi alla guida dell’ambulanza dandosi così alla fuga.

Per fermare la folle corsa sono intervenute tre pattuglie di carabinieri, una di Biassono e due del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Monza. L’uomo, fermato in pieno centro a Vedano al Lambro, è ora in attesa del processo per direttissima.

Foto: archivio MB News.it

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi