06 Marzo 2021 Segnala una notizia

Tares, anche a Monza la nuova tassa sui rifiuti

8 Gennaio 2013

spazzatura-sacco-mbAnno nuovo tassa nuova. Amara sorpresa per i contribuenti monzesi, e non solo: il 2013 porterà con sé il debutto di una nuova imposta comunale. Si chiama Tares ed è il tributo sui rifiuti e sui “servizi indivisibili”, ovvero quei servizi come l’illuminazione pubblica e la manutenzione delle strade, ad esempio, per i quali non si può quantificare il maggiore o minore beneficio tra un cittadino e l’altro.

Introdotta con il decreto “Salva Italia”, la Tares prenderà il posto della Tarsu e della Tia, e verrà dilazionata in quattro rate, di cui la prima andrà saldata ad aprile secondo quanto stabilito dalla legge nazionale.

Interesserà tutti coloro che rientrano nella categoria di “detentori e occupanti delle aree suscettibili di produrre rifiuti“. La Tares non graverà, cioè, sulle tasche dei proprietari di casa (come avviene per l’Imu ndr), bensì saranno i residenti a dovere saldare i pagamenti. Si Donvito Debora-assessore-bilancio-monza-mbtratta infatti di una tassa che si applica a quei servizi definiti a “domanda individuale”, basata cioè solo su chi usufruisce di un determinato bene e non di chi lo detiene. Il calcolo delle rate avverrà tenendo in considerazione i metri quadri calpestabili. Il numero dei membri appartenenti al nucleo familiare non sarà considerato. Per quanto riguarda le modalità di pagamento, queste saranno le stesse adottate per l’Imu e ci si avvarrà del modello F24 o del bollettino postale F24.

Si pagheranno dagli 0,30 agli 0,40 euro in più all’anno per ogni metro quadro – ha spiegato l’assessore al Bilancio Debora Donvito – L’importo dell’imposta non sarà calcolato sulla produzione dei rifiuti ma in base alla superficie calpestabile. Si tratta di un aumento dovuto a una normativa nazionale cui Monza non poteva sottrarsi. Sarà comunque nostra premura avere un occhio di riguardo nei confronti delle fasce più deboli”.

Nella foto l’assessore al Bilancio Debora Donvito

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi