01 Marzo 2021 Segnala una notizia

Rotonda killer, il comitato Sant’Albino è per il tunnel

15 Gennaio 2013

monza-rotonda-killer-samtalbino1Faccia a faccia fra il Comune e il comitato del quartiere Sant’Albino. L’atteso incontro fra l’assessore alla Mobilità, Paolo Confalonieri, e gli esponenti del sodalizio che si battono per ottenere un attraversamento in sicurezza della rotonda fra viale delle Industrie e via Salvadori si è tenuto: interramento o cavalcavia?.

Tuttavia, al termine di un confronto serrato, il comitato è rimasto con un pugno di mosche in mano. L’assessore ha infatti ribadito la necessità di trovare una soluzione al problema, ma non ora. Il tempo necessario per organizzare l’appalto e per realizzare un intervento è almeno di tre anni. L’esito dell’incontro è stato spiegato dagli esponenti dello stesso comitato con toni non proprio soddisfatti.

Dal punto di vista tecnico non ci sono stati avanzamenti e non è nemmeno chiaro se la soluzione preferita sia la costruzione di un tunnel, così come è accaduto un poco più a sud, in corrispondenza di via Buonarroti, o se sia la realizzazione di un cavalcavia. Per ora si ha solo una vaga idea della possibile soluzione tampone che prevede di costruire un sottopasso (sia pedonale che carrabile) all’altezza del parcheggio della piscina. I comitati comunque sembrano escludere fin da ora l’ipotesi di un cavalcavia, giudicata come in contro tendenza e malsana per tutti i residenti della zona.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi