02 Marzo 2021 Segnala una notizia

Rotonda killer, il comitato Sant’Albino chiama l’assessore Confalonieri

11 Gennaio 2013

monza-rotonda-killer-samtalbino1Un incontro fra Paolo Confalonieri e il comitato Sant’Albino. Nei prossimi fra l’assessore alla Mobilità e i cittadini del popoloso quartiere monzese potrebbe esserci una riunione per discutere del caso della rotonda di viale delle Industrie (incrocio via Salvadori), una specie di barriera che divide il rione dal resto della città e che già stata ribattezzata «rotonda killer».

Nei mesi scorso l’attraversamento di quel tratto di strada, percorso ogni giorno da centinaia fra auto, camion e furgoni, è costato la vita a un giovane investito da un camion e molti altri gravi incidenti. La questione avrebbe dovuto essere trattata giovedì sera in Consiglio comunale, ma per quasi tutto il tempo ha tenuto banco la questione dei tagli al trasporto pubblico locale. La rotonda killer dovrebbe quindi finire sotto i riflettori in una delle prossime sedute, dopo che fra l’assessore e i residenti ci sarà stato un incontro su quale soluzione scegliere per garantire un attraversamento in sicurezza.

ùE’oramai chiaro che il semaforo a chiamata non basta più. Di soluzioni sul tavolo ne sono state messe diverse, ma il comitato sembra orientato verso l’unica che garantisce velocità di realizzazione, economicità e sicurezza: la costruzione di una passerella ciclopedonale.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi