26 Febbraio 2021 Segnala una notizia

“Primarie della cultura”: è online l’iniziativa promossa da FAI

7 Gennaio 2013

libri-MBImmaginate di veder riuniti Giotto, Dante Alighieri, Leonardo Da Vinci, Giuseppe Verdi e Federico Fellini. L’occasione non è data dagli esami di maturità, né da qualche test di cultura generale, ma da FAI – Fondo Ambiente Italiano, che ha scelto questi intramontabili personaggi-simbolo della storia del nostro Paese come testimonial della consultazione popolare lanciata online il 7 gennaio.

Le “Primarie della cultura”, che si inseriscono nell’ambito della campagna elettorale per le votazioni del prossimo febbraio, hanno lo scopo di individuare e segnalare al prossimo governo le priorità nel campo della cultura, del paesaggio e dell’ambiente. Dalla salvaguardia dei centri storici all’aumento del numero di ore di storie dell’arte, dalla riorganizzazione e digitalizzazione delle biblioteche al diritto allo studio, passando per start up, artigianato e politiche per il turismo: quindici le tematiche proposte, che possono essere votate da tutti i cittadini italiani entro il 28 gennaio sia sul sito Primariedellacultura.it sia su Facebook. I dati raccolti da questa grande consultazione popolare saranno presentati ai candidati alle prossime elezioni politiche, che potranno decidere di prendere una posizione in merito.

Tutte le informazioni su www.fondoambiente.it e www.primariedellacultura.it

Fotografia: archivio MB News.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi