04 Marzo 2021 Segnala una notizia

Omicidio Bernareggio, i vicini: “litigavano spesso”

20 Gennaio 2013

bernareggio-omicidio3Dopo la tragica morte di Antonia Stanghellini, uccisa dall’ex-compagno Mustafa Hasouani, il parroco di Bernareggio Don Luca Raimondi, è stata una della prime persone a parlare con i figli della coppia. Ieri durante la messa ha voluto ricordare la vittima e nel pomeriggio la marcia della Pace svoltasi in paese è stata dedicata a lei.

Domenica mattina Don Luca ha incontrato i due bambini: 12 anni e 16 anni: un incontro non semplice, ci racconta il Don, in cui ha voluto dare parole di conforto ai ragazzi e far sentire vicina la comunità di Bernareggio. Don Luca è stato anche il primo a contattare la sorella di 22 anni, Sara, figlia avuta da Antonia dal primo matrimonio e che ora si trova in Spagna per l’Erasmus.

“Mi hanno chiesto di contattare Sara per farle sapere della tragedia – afferma Don Luca Raimondi – entro poco tornerà in Italia. Penso che ora la cosa migliore sia stare vicini ai figli e non farci prendere da stupidi odi razziali o altre cose senza senso. Purtroppo il male si nasconde dentro le persone senza distinzione di religione e razza. Per fare giustizia su questa terra ci penserà la magistratura: la giustizia divina penserà invece alla sua anima”.

Nel pomeriggio di domenica era da tempo prevista la marcia della Pace per le vie del paese: una marcia che è stata dedicata alla povera Antonia, a cui hanno partecipato decine di persone, tra cui lo stesso sindaco di Bernareggio Emilio Biella, insieme ad alcuni componenti della giunta.

I vicini di casa di Antonia in via Monte Grappa 7, confermano invece i continui litigi e le continue violenze che subiva la donna: “Ogni fine settimana era la stessa storia – dichiara una vicina che vuole mantenere l’anonimato – lui veniva qua a casa di Antonia e incominciavano le discussioni: andavano avanti a discutere e arrivavano le botte. Tre denunce in un anno non sono poca cosa. Certo poi lei le ritirava, ma solo per paura che l’uomo avesse potuto fare del male a lei o peggio ancora ai suoi figli”.

 

in foto: in alto Antonia Stanghellini. A destra Mustafa Hasouani

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi