25 Febbraio 2021 Segnala una notizia

Ologramma 4G: il “tarocco” si smaschera con il tablet

24 Gennaio 2013

ologramma 4g anticontraffazione camcom mbSi chiama “Ologramma 4G”: ed è la nuova etichetta digitale promossa dalla Camera di commercio di Monza e Brianza. Uno sticker, da applicare su prodotti esclusivamente made in Brianza, che consentirà a produttori e consumatori di difendersi da contraffazioni e copie pirata.

Grazie alla tecnolgia QR code (codice a barre) sarà possibile consultare in modo interattivo “la carta d’identità” del prodotto e dell’impresa, sia in funzione anticontraffazione, sia in funzione promozionale.

Lo sticker 4G è composto dall’ologramma della Camera di commercio di Monza e Brianza, studiato ad hoc per garantire l’impossibilità di contraffazione, oltre a contenere il codice Bee tagg, che consente l’accesso ai dati tramite smartphone e tablet semplicemente accostandoli, e il codice seriale, che assicura l’accesso ai dati dei prodotti attraverso la sezione dedicata del sito internet “Digitally Made in Brianza”.

Oltre 9 miliardi di euro all’anno: a tanto ammonta il costo del “taroccamento” per le imprese lombarde. Un danno economico che tocca, direttamente e non, circa la metà degli imprenditori, con una perdita annuale a impresa di più di 11 mila euro. Tra la provincia di Monza e Brianza e quella meneghina il mercato delle contraffazioni vale oltre 3,6 miliardi di euro. Questa la fotografia scattata attraverso un’indagine condotta dall’Ufficio studi della Camera di commercio di MB.

«In Brianza l’impegno per il made in Italy è trasversale: va dall’artigianato all’High Tech ed è un elemento importante di competitività e di identità per la nostra economia che mette insieme idee, innovazione, design e originalità – ha dichiarato Giuseppe Meregalli, vicepresidente della Camera di commercio di Monza e Brianza -. Digitally Made in Brianza intende proseguire il percorso già avviato dal nostro ente camerale di tutela dell’originalità dei nostri prodotti sui mercati internazionali, offrendo inoltre uno strumento innovativo di comunicazione tra aziende e clienti”.

«In Brianza l’impegno per il Made in Italy è trasversale: va dall’artigianato all’High Tech ed è un elemento importante di competitività e di identità per la nostra economia che mette insieme idee, innovazione, design e originalità- ha dichiarato Giuseppe Meregalli, vicepresidente della Camera di commercio di Monza e BrianzaDigitally Made in Brianza intende proseguire il percorso già avviato dal nostro ente camerale di tutela dell’originalità dei nostri prodotti sui mercati internazionali, offrendo inoltre uno strumento innovativo di comunicazione tra aziende e clienti”.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi