25 Febbraio 2021 Segnala una notizia

Metalmeccanico, in Brianza 110 licenziamenti solo nel mese di dicembre

2 Gennaio 2013

metalmeccanicoDicembre nero più che mai per il metalmeccanico in Lombardia. La Fiom ha divulgato i dati dell’ultimo mese del 2012 e la chiusura dell’anno non è stata di certo positiva: sono andati persi quasi 895 posti di lavoro. Un numero che rappresenta il 20% circa dei licenziamenti totali.

Le province più colpite sono quelle di Milano, con 236 licenziamenti, il 20,7% del totale. Seguono Brescia (160), Monza e Brianza (110), Como (105), Bergamo (101).

“Ci troviamo in presenza di numeri che riconfermano la gravità della situazione del 2012 – dice Mirco Rota, segretario generale Fiom Cgil Lombardia. – Siamo preoccupati anche perché in questi giorni entrano in vigore le nuove norme per la pensione. Per i lavoratori licenziati sarà quindi più difficile arrivare al prepensionamente e, a causa della crisi, molto difficile trovare un nuovo lavoro”.

Analizzando i dati nel dettaglio, devono far riflettere i numeri dei licenziati con la legge 236, prevista per le aziende con meno di 15 dipententi. Questi lavoratori non hanno diritto ad alcun tipo di ammortizzatore sociale, mobilità compresa. “E’ necessario rafforzare le politiche attive e potenziare gli ammortizzatori sociali a partire dal contratto di solidarietà che permette di diminuire l’orario mantenendo i posti di lavoro” conclude Rota.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi