05 Marzo 2021 Segnala una notizia

Omicidio Campanini un anno dopo, è ancora giallo

3 Gennaio 2013

vimercate-omicidio-via-adige-mb7Hanno presumibilmente aperto la porta al loro assassino, il 3 gennaio di un anno fa, commettendo l’errore più grande della loro vita. La mattina successiva infatti, Antonio Campanini e Azuchena Moreno Laino, 80 enni di Vimercate, sono stati rinvenuti cadavere con la testa martoriata dai colpi.

Ad un anno di distanza, ancora nessun possibile sospetto risulta iscritto nel registro degli indagati.

La televisione accesa, due bicchieri di vino sul tavolo e sangue ovunque. Una scena agghiacciante a cui per primo avrebbe assistito il badante della coppia, oggi tornato a vivere nel suo paese di origine, in ex Unione Sovietica, e che avrebbe chiamato per primo il 112.

I carabinieri della Compagnia di Vimercate, unitamente ai collegi e del Nucleo Investigativo di Monza, coordinati dal Pm Vincenzo Nicolini, sono al lavoro da quella mattina, per riuscire a ricostruire la dinamica dei fatti e dare un volto al colpevole dell’atroce e duplice omicidio. Nessuno a loro vicino pare essere stato fisicamente nei pressi della loro abitazione di via Adige 23 a Vimercate, al momento del delitto. Nell’ex ambiente di lavoro di Campanini, pare di lui non ne sentissero affatto la mancanza ma, ad oggi, non risultano controversie di natura economica a cui l’80 enne non avrebbe fatto fronte, e nel testamento dell’uomo non sarebbero state riformulate clausole sostanziali che potrebbero aver scontentato qualcuno.

In definitiva, quindi, chi avrebbe potuto odiare così tanto i coniugi prossimi ad una crociera d’amore per convolare a seconde nozze, da spaccargli la testa con una mazza? Come avrebbero fatto dei ladri, ad entrare in casa senza lasciare traccia? Le due ipotesi, la seconda delle quali appare ormai archiviata, non riescono a trovare esaustiva spiegazione in un anno di verbali di testimonianza, perizie, intercettazioni e verifiche, ma gli investigatori confidano nella svolta del 2013.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi