09 Marzo 2021 Segnala una notizia

Arcore, SE.MAT: coloro che fanno le radiografie alla pancia degli aerei

15 Gennaio 2013

semat - arcore - ingressoLi vedi lavorare dalla mattina alla sera. A volte anche la domenica in quei capannoni che si fa fatica ad immaginare che cosa ci fanno dentro. Tutto quel tempo. In SE.MAT, anche dopo che Giuliano Succetti, il fondatore, enuncia qual è la “mission” comunque resta difficile da capire nella pratica di cosa si tratti.

Ma siccome lui lo sa, terminata la definizione da manuale che spiega l’acronimo CND, che si traduce nel fatto che l’azienda distribuisce in esclusiva in tutta Italia per General Elettric sistemi non invasivi per la certificazione della qualità, lui ti guarda e ti dice: noi facciamo le radiografie agli aerei.

Facciamo un passo indietro, nel 1984, quando un tecnico commerciale con esperienza ultradecennale nel settore dei controlli non distruttivi (CND) decide di mettersi in proprio e fondare la SEMAT Italia Srl. Nonostante davanti a lui ci fosse una carriera in ascesa e sicura, scatta una molla, quella molla che per tre anni lo tiene lontano dai mercati per il patto di non concorrenza con la ditta con cui sta lavorando e durante i quali capisce che non vuole vivere con la domanda «Se non lo avessi fatto … ».

Già nel 1992 SEMAT Italia diventa leader nazionale nel proprio settore, confermando che l’intuizione e la strada intraprese da quel tecnico commerciale sono quelle giuste. Oggi SE.MAT Spa è l’esponente di punta del mercato e non sente crisi. «Dal 1984 ad oggi ho cambiato molte volte strategia alla mia azienda – racconta Giuliano Succetti – Non è mai stato semplice ragsemat - arcore - sala corsigiungere gli obiettivi che avevo in mente eppure con l’impegno, la dedizione e anche una certa dose di fortuna, il destino ha permesso alla SE.MAT di arrivare fino ad oggi senza sentire il peso della crisi mondiale. Il segreto del mio successo? L’estrema attenzione che dedichiamo al cliente».

Dal 2009 l’azienda si chiama SE.MAT ed è diventata una SPA. Continua a fare non solo le radiografie alle parti degli aerei, ma anche a moltissime altre sezioni di oggetti, che per essere testati non si possono fare quelli che immaginiamo essere dei “crash test”. E allora la SE.MAT fornisce una gamma completa di apparecchi per il rilievo della corrosione, per la ricerca dei difetti superficiali e sub superficiali, per misurare la conducibilità, la durezza e i riporti, per visionare la selezione dei materiali e per controllare le saldature. Si tratta di operazioni che richiedono una precisione estrema, qui l’unità di misura è il micron.

Che cosa fa. – Sonde a ultrasuoni, sonde per correnti indotte, ultrasuoni a rimbalzo, radiografie e apparecchi ai raggi x sono gli strumenti che vengono dati alle aziende per testare i propri materiali e per ottenere la certificazione necessaria per il loro utilizzo.

«Come vedo il mio futuro e quello della mia azienda? Alla mia età (e Giuliano ne dimostra molti meno di quelli che ha realmente) si deve solo pensare ad andare in pensione e lasciare il posto ai giovani. Questo per me è un dovere civico, quello di lasciare il posto. Per me non sarà facile passare il testimone, ma sto imparando a delegare sempre più fino a che mi metterò da parte e farò altro. Il futuro della SE.MAT è dei giovani».

SE.MAT SPA via Monte Rosa 81/A 20862 Arcore (MB) 039 6013490 fax 039.6014111 www.sematspa.it  [email protected]

semat - arcore - macchinario

 

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi