02 Marzo 2021 Segnala una notizia

A Seregno “5 Broken Cameras”, documentario da Oscar

23 Gennaio 2013

seregno-il-coraggio-della-nonviolenza-25-gennaio-2013-mbBil’in, Cisgiordania. Il piccolo villaggio palestinese situato a ovest della città di Ramallah viene sconvolto dalla costruzione della “security fence”, il discusso e controverso sistema di barriere che lo Stato israeliano ha realizzato in territorio cisgiordano per impedire l’intrusione dei palestinesi nelle proprie regioni.

“5 Broken Cameras”, opera del regista israeliano Guy Davidi e del cameraman freelance palestinese Emad Burnat, documenta, attraverso la prospettiva personale dei filmati girati in maniera amatoriale, la lotta del villaggio palestinese contro le violenze e le continue oppressioni israeliane. Candidato agli Oscar 2013 come miglior documentario, il reportage verrà proiettato nel corso della “Serata di cinema e di testimonianze sulla Palestina: Il coraggio della nonviolenza”. Seguiranno gli interventi di Abdallah Abu Rahme, coordinatore dei Comitati Popolari per la Resistenza non violenta Palestinese, originario di Bil’in, e Luisa Morgantini, già vicepresidente del parlamento Europeo e portavoce di Assopace Palestina.

{xtypo_rounded2} Il coraggio della nonviolenza
Una serata di Cinema e Testimonianze sulla Palestina

Venerdì 25 Gennaio – Ore 20.30
Cinema Roma, via Umberto I, 14 – Seregno
Ingresso libero

5 Broken Cameras
La trama. Emad Burnat aveva intenzione di usare le cinque telecamere rotte del titolo per filmare la nascita del suo quarto figlio, ma, di queste cinque, due vengono sfondate, altre due crivellate di colpi e l’ultima è resa inservibile dai gas nocivi delle granate. Decide quindi di trasformarle in uno strumento con cui documentare il moltiplicarsi dei coloni israeliani e l’occupazione definitiva del suo Paese.
I premi. Nominato Miglior Documentario all’Asia Pacific Screen Awards 2012, vincitore Miglior
Documentario Jerusalem Film Festival 2012, Vincitore del Busan Cinephile Award al Busan
International Film Festival 2012, Premio miglior regia al Sundance festival 2012. Candidato all’Oscar 2013 nella categoria documentari.

L’evento è a cura di Associazione culturale BMovies – Brianza Film Corto Festival, Cinema Roma Seregno, Coordinamento Comasco per la Pace, Assopace Palestina, Associazione In Viaggio.

Per informazioni: www.bmovies.it www.brianzafilmcorto.it
{/xtypo_rounded2}

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi