05 Marzo 2021 Segnala una notizia

Vimercate, super risparmio del comune sulle bollette telefoniche: – 50%

6 Dicembre 2012

telefoni-telefonia-generica-mbTempo di crisi e vacche magre anche per i comuni e il risparmio diventa un’arte. A Vimercate la ghigliottina della Spending review è calata ormai da cinque anni a questa parte anche sulle tariffe telefoniche, che secondo un calcolo dei tecnici comunali, avrebbe portato un risparmio compreso fra il 41 e il 52 per cento per le tasche del contribuente.

I punti di partenza per le spese telefoniche comunali erano veramente alti: per la telefonia fissa il comune spendeva nel 2007, 126.500 euro e 33.600 per quella mobile, per un totale di poco più di 160mila euro. Grazie ad un primo cambio di operatore e ad un successivo ritorno al vecchio con una tariffa molto più conveniente, palazzo Trotti è riuscita ad arrivare nel 2012 a spendere 13.900 euro per i cellulari, ovvero il 41,3% in meno rispetto a cinque anni prima e 66.200 euro per il fisso e il traffico dati, risparmiando il 52,33%. Il confronto con il solo 2011 fa rilevare economie di 3.012 euro sulla telefonia mobile (-17,7%) e 14.100 euro (-17,5%) sulla telefonia fissa e dati.

“Questi passaggi non sono stati senza conseguenze – ha sottolineato Ciro Maddaluno, responsabile dell’ufficio di Direzione – con inconvenienti tecnici che abbiamo dovuto risolvere praticamente da soli; ma, facendo di necessità virtù, quelle difficoltà ci hanno permesso di sviluppare, su questo fronte, una competenza autonoma. E a questo proposito un ringraziamento grande e particolare va alla  Silvia Ornago, che si è fatta carico di un grande lavoro”.

I cellulari in dotazione all’amministrazione comunale, ai dirigenti, alla polizia locale e ad alcuni tecnici sono circa una ventina. A questi vanno aggiunti i costi di servizi di telefonia, analizzati comprendono oltre agli uffici del palazzo comunale, anche quelli connessi alle scuole cittadine, sia per la telefonia fissa che per il traffico dati.

“La storia di questo progetto e dei risultati che esso ha ottenuto sono la dimostrazione di come, per questa tipologia di servizi, il legarsi acriticamente a un fornitore appartenga a una logica superata e dannosa per i bilanci delle pubbliche amministrazioni, per le quali invece le dinamiche di mercato devono diventare una regola – afferma il sindaco Paolo Brambilla – Grazie a questo progetto, a chi lo ha coordinato ed a chi lo ha svolto, oggi annualmente spendiamo circa 80.000 euro in meno rispetto al 2007, un dato di grande interesse”.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi