26 Febbraio 2021 Segnala una notizia

Usmate, benzina nella falda. Convocato un tavolo

5 Dicembre 2012

distributore-benzinaPerdita di carburante nella falda dal distributore Agip sulla Tangenziale Est a Usmate, con possibili rischi (da quantificare) per la salute delle persone. È questa la causa della convocazione di una conferenza dei servizi, alla quale parteciperanno anche Provincia, Regione, Arpa e Prefettura, in data 17 dicembre. Una situazione ancora poco chiara, con pareri discordanti di Arpa ed Eni (proprietaria dell’impianto), ma la speranza è che dal vertice tra Istituzioni possa emergere un piano di azione immediata.

Tutto inizia con un comunicato di Eni datato 12 ottobre, nel quale l’azienda petrolifera constatava il «superamento delle concentrazioni soglia di contaminazione nelle acque sotterranee su un campione di acque di falda prelevato da un pozzo/piezometro interno all’area in oggetto indicata». Eni rendeva poi noto di voler avviare indagini ulteriori, a suo carico e ad immediata esecutività. A fermare la procedura è stato però il parere contrario dell’Arpa. L’ente ha precisato che, non essendo nota l’estensione dell’area coinvolta, non è possibile applicare quanto proposto dall’Eni.

Ecco dunque la convocazione di una conferenza dei servizi, prevista nella mattinata di lunedì 17 dicembre, nella quale tutte le parti in causa si confronteranno alla ricerca di un comune intento. Quali siano i danni provocati dall’inquinamento della falda è ancora presto per dirlo, ma è ancora presto per lanciare allarmi.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi