01 Marzo 2021 Segnala una notizia

Presentati i Lampi 2013. Quest’anno è la decima edizione

19 Dicembre 2012

Lampi-Falzone 2Presentata al Teatro Villoresi Lampi 2013, stagione musicale ideata da Saul Beretta e prodotta da Musicamorfosi. Un’occasione speciale non solamente per festeggiare il Natale assieme ai numerosi e fedeli abbonati che da diversi anni seguono la rassegna, ma anche per celebrare i dieci anni dalla prima edizione del 2003, che prese il via presso il Teatrino di Villa Reale.

Un Natale infarcito con i suoni elettrici dell’ElekTris di Giovanni Falzone (assieme a Gianluca Di Ienno all’organo Hammond e Antonio Fusco alla batteria) che ha proposto una personalissima rilettura dei più celebri brani natalizi in salsa falzoniana, ovvero rimescolando melodie celebri o classici di New Orleans per farne pattern che conducono sempre verso altri verso luoghi dominati dal rock, dal funky o dal be bop.

Lampi-FalzoneE Falzone il prossimo il 23 marzo sarà uno dei protagonisti di Lampi 2013 con un nuovo progetto in prima assoluta che promette di essere sfizioso quanto il precedente costruito attorno alla musica dei Led Zeppelin. Oggetto di questa rielaborazione saranno alcune composizioni sinfoniche di Giuseppe Verdi, elaborate dal trombettista e compositore siciliano secondo modalità che non rincorreranno il passato, bensì lo re-inventeranno.

Il tema di questa edizione porta infatti un curioso titolo: “Il tempo è un bastardo” e tutto parte dalle domande che si pone il direttore artistico Beretta: “Che cosa provava un contemporaneo di Verdi all’ascolto di una sua nuova opera? Un amico di Monteverdi di fronte a un suo madrigale? E un prete collega di Vivaldi o un cittadino viennese dell’epoca di Mozart?” Si tenta di dare questa risposta: “Il tempo è un bastardo e nulla rimane stretto tra le mani di chi prova a trattenerlo, anche la musica, le emozioni che regala, le sue connessioni e i suoi rapporti. Il tempo è un bastardo, e la musica che abbiamo in mente di farvi scoprire, è questa. Una musica che non rincorre il passato, o le sue modalità di fruizione, ma che è capace di stare nel presente e di raccontarlo oltre a ciò che è già stato raccontato”.

 

{xtypo_rounded2}Primo appuntamento in programma il 2 febbraio 2013: LICHTBLICK + STABAT MATER con Stockhausen, Comisso,Thomè + Coro Latomas (Germania/Italia). Pianista e compositore a cavallo tra classica e jazz, Angelo Comisso suona stabilmente con Markus Stockhausen nel Lichtblick Trio. Il suo nuovissimo Stabat Mater guarda con l’occhio del jazzista a una tradizione – quella della composizione costruita attorno alla preghiera di Jacopone da Todi – che, tra Josquin Deprez e Arvo Pärt, ha più di 500 anni di storia. Attorno alle trame corali un rodatissimo repertorio per trio costruito attorno agli elegiaci e sontuosi brani di Stockhausen.

Rassegna completa: http://lampi.musicamorfosi.it/

Luogo : Monza – Teatro Villoresi, Piazza Carrobbiolo, 6 – ore 21.00

Contatto : tel. 331.451.99.22

[email protected]

Fonte: Ufficio stampa Musicamorfosi{/xtypo_rounded2}

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi