02 Marzo 2021 Segnala una notizia

Pullman sequestrato: gita scolastica annullata

13 Dicembre 2012

polizia-locale-auto-punto-mbPullman per le gite scolastiche sequestrato per mancanza dell’assicurazione. Così come fanno dall’inizio dell’anno, i vigili urbani hanno effettuato ieri mattina un controllo su di un autobus privato affittato da una scuola media monzese per portare alcune classi in gita.

Patente del conducente, libretto di circolazione, revisione, controllo sommario al mezzo e assicurazione. Già, l’assicurazione, che per sfortuna degli studenti sicuramente desiderosi di trascorrere un’intera giornata fuori dalla scuola, l’azienda di trasporto non aveva rinnovato. Quindi, mezzo sequestrato e gita annullata.

Non è la prima volta che i ghisa monzesi effettuano dei controlli sui pullman utilizzati perle escursioni delle scolaresche.

casale alessandro comandante polizia locale monzaIl comandante, Alessandro Casale, ha spiegato che dall’inizio dell’anno ne sono stati effettuati 92, sempre dopo essere stati contattati direttamente dalla scuola. L’obiettivo è di verificare la presenza di tutti i documenti e di effettuare anche una ricognizione sommaria del bus. Ovviamente i vigili non possono verificare l’impianto dei freni o la frizione, ma in alcune circostanze, per esempio, l’azienda è stata obbligata a sostituire i pneumatici giudicati troppo lisci dagli agenti.

«Spesso – ha spiegato il comandante Casale -, dietro il mancato rinnovo dell’assicurazione o ad altre inadempienze burocratiche si celano mancanze più gravi che possono costare incidenti e vite umane».

In foto Alessandro Casale (archivio MBNews)

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi