25 Febbraio 2021 Segnala una notizia

L’azienda monzese in controtendenza. «Giovani, dove siete?»

5 Dicembre 2012

crisi economicaUn annuncio insolito. È quello comparso nei giorni scorsi sul Corriere della Sera, dove la New Crazy Colors, azienda con quartier generale a Monza e oltre cento dipendenti sparsi per il globo, ha annunciato le proprie intenzioni di ampliamento organico e comunicato le (tante) posizioni aperte. “Cerchiamo persone che credano nella nostra follia, in cambio garantiamo che nessun talento sarà usato e gettato via”.

Il business di riferimento? «Innovazione – come si legge dal loro sito internet – sia come creatività dei concept, sia nei materiali per negozi, vetrine e special events, nel settore del lusso Made in Italy, portando avanti il progetto “The Ideas Factory”».

Una storia iniziata nel 1996 e che ha portato l’azienda a specializzarsi nel settore lusso qualche anno dopo.

Altro che crisi, insomma. Ma con un monito che ha il sapore della strigliata per i giovani in cerca di occupazione: «Sbagliato generalizzare – commenta Roberto Iannaccone, titolare New Crazy Colors – ma per quanto concerne la nostra realtà avvertiamo grosse difficoltà, per esempio, a far lavorare un giovane durante il weekend. L’importante deve essere l’obiettivo e non l’orologio, questo diciamo in fase di colloquio. Il benessere ha portato un certo tipo di cultura, dove sembra tutto dovuto».

 “Ci mancano addetti, commerciali, artigiani. – hanno dichiarato i titolari al Corriere della Sera – Soprattutto ci servono giovani, dove siete?”

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi