08 Marzo 2021 Segnala una notizia

La ricetta del venerdì: lasagne verdi per Natale

20 Dicembre 2012

ricetta-lasagne verdi-mbPranzi e cene, brindisi e aperitivi si succedono vorticosi, senza tregua. Dall’8 dicembre al 6 gennaio il tour de force è inarrestabile. Nelle settimane che precedono le festività ci si scambia gli auguri tra colleghi, amici di vecchia data, ex compagni di scuola e università, conoscenti e… chi più ne ha, più ne metta.

Si arriva alla Vigilia già provati dall’eccessiva esposizione sociale e soprattutto satolli: ma la maratona familiare, ahimè, deve appena iniziare. Dalla sera del 24, passando per Natale, Santo Stefano e il cenone di Capodanno, si finisce in bellezza (e stremati) alla Befana: un delirio.

 

Cosa cucinare in queste circostanze? Come salvarsi in fretta e furia in caso di inviti imprevisti? Esiste una ricetta jolly dal successo assicurato? Tranquilli: esiste. Io vado sul sicuro puntando spesso e volentieri sulle lasagne, ovviamente in versione “green”, perché si preparano in mezz’oretta e riscuotono sempre consensi.

 

Ingredienti per quattro persone


sfoglie fresche per lasagne

due zucchine

una melanzana

una manciata di pomodorini freschi e secchi

grana da grattugiare

sale e pepe

 

per la besciamella

50 grammi di burro

50 grammi di farina

500 ml di latte

noce moscata

 

Diffocoltà: facile

Tempo: 30 minuti

 

Preparazione


Armata di coltello affilato e di tagliere, mi occupo delle verdure: affetto prima e riduco a cubetti poi le zucchine, la melanzana, i pomodorini freschi e quelli secchi. Scaldo un filo d’olio in una padella capiente e vi rovescio tutte le mie verdure. Le cucino per un quarto d’ora circa aggiungendo, per mantenerle morbide e non abbrustolirle, un paio di dita d’acqua. Regolo di sale e pepe.

Preparo quindi la besciamella: operazione semplicissima, giuro. Consiglio vivamente a tutti di prepararla a casa e di non usare quegli orrori già confezionati, ricchi di inutili grassi e insani conservanti. Quindi: verso la farina e il burro in una pentola dai bordi alti, accendo il fuoco e, con l’aiuto di una frusta da cucina, inizio a mescolare. Non appena il burro, sciogliendosi, si unisce alla farina creando un composto cremoso, aggiungo il latte lentamente, a filo, senza mai smettere di mescolare con la frusta – non voglio certo grumi! Aggiungo anche qui il sale, il pepe e la noce moscata e continuo a mescolare fino a quando il composto non inizia ad assumere una consistenza più densa: in una manciata di minuti ecco che la mia besciamella prende forma e sapore.

Una volte cotte le verdure e preparata la besciamella, il più è fatto. Prendo una teglia, ne ungo il fondo e i bordi con del burro e vi sistemo il primo foglio di pasta fresca: io l’ho comprata verde, agli spinaci! (Uso la pasta fresca per preparare lasagne e cannelloni perché si cucina in tempi rapidissimi: è sempre un bene trovare una buona soluzione che permetta di risparmiare minuti preziosi).

Creo quindi il primo strato: verdure, besciamella, una spolverata di grana e… un altro foglio di pasta. Ripeto l’operazione fino a terminare la composizione con un ultimo “foglio” su cui verso la besciamella rimasta, un’ultima spolverata di grana e della noce moscata, dopodiché sistemo la teglia nel forno preriscaldato e lascio cuocere per un quarto d’ora circa a 180°.

 

ricetta-lasagne verdi-mb 4ricetta-lasagne verdi-mb 5

ricetta-lasagne verdi-mb 3thumb ricetta-lasagne verdi-mb 2

ricetta-lasagne verdi-mb

 

 

1. Cucino le verdure

2. Preparo la besciamella

3. Primo strato

4. Teglia pronta per il forno

5. In tavola!

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi