06 Marzo 2021 Segnala una notizia

Inaugurata la Saronno–Seregno. In viaggio con 100 bambini

10 Dicembre 2012

Un fiume di bambini, più di cento, delle scuole elementari «De Amicis», «Raiberti» e «Rodari» e delle medie «Elisa Sala» di Monza hanno aperto ufficialmente ieri mattina la nuova tratta ferroviaria Saronno – Seregno.

Con loro il presidente della Regione Lombardia Roberto Formigoni, l’assessore alle Infrastrutture e Mobilità Andrea Gilardoni, il presidente della Provincia di Monza e Brianza Dario Allevi, Norberto Achille, presidente Gruppo FNM Giuseppe Biesuz, amministratore delegato di Trenord e i primi cittadini o loro rappresentati: Giacinto Mariani, per Seregno, Gigi Ponti per Cesano, Guerriero Iannotta per di Seveso, Dante Cattaneo per Ceriano Laghetto e Renzo Moratti per Solaro.

Saronno Seregno-inaugurazione-autorità-locali«La partenza della Saronno – Seregno è una vittoria del territorio – ha dichiarato Giacinto Mariani – e, personalmente, anche per me: quasi vent’anni fa, infatti, da assessore con delega ai trasporti posi il problema della riattivazione della linea e nessuno credeva che Seregno e la Brianza potessero portare a casa questo risultato Oggi siamo in grado di dare un nuovo servizio ai pendolari con l’obiettivo di portare il treno a diventare il vero asse portante del sistema della mobilità in Lombardia».

Il prolungamento della linea «S9» da Seregno fino a Saronno si è aperto un asse ferroviario strategico per l’intero sistema della mobilità lombarda, un collegamento est-ovest che offre nuove ed importanti opportunità di collegamento della Brianza con Saronno, Varese e l’aeroporto di Malpensa e Milano: sessantotto corse al giorno e un treno ogni mezz’ora dalle 6 del mattino alle 23.

La nuova linea è un nuovo e decisivo passo in avanti verso il completamento del sistema delle «Linee S», il servizio ferroviario introdotto nel 2004 dalla Regione Lombardia sul modello dei principali sistemi di trasporto metropolitano europeo, caratterizzato da alta frequenza, con almeno una corsa ogni trenta minuti. La Saronno – Seregno, la Pedemontana ferroviaria, 15,2 chilometri realizzati in meno di tre anni da Ferrovienord, società del Gruppo FNM, è costata 75,5 milioni di euro.

{xtypo_rounded2}Un’inaugurazione amara… Proteste al binario di partenza

protesta-trenord-seregno-saronnoAll’inaugurazione c’erano anche un centinaio di dipendenti di Trenord, macchinisti, capistazione e personale di servizio che con cartelloni e fischietti protestavano contro i vertici dell’azienda.

Motivo dell’agitazione turni assurdi, mancanza di programmazione e la nuova considerata pericolosa per la mancanza di sicurezza.

Inoltre lavoratori e  delegati sindacali Orsa sottolineavano a gran vole la mancata possibilità di istituire il referendum.{/xtypo_rounded2}

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi