08 Marzo 2021 Segnala una notizia

Ginnastica: ottime prove degli juniores Gal nella finale di specialità

18 Dicembre 2012

Sabato 15 dicembre e domenica 16 dicembre Carate Brianza ha ospitato la finale del Campionato Nazionale di Specialità Juniores e Seniores Maschile e Femminile. La squadra maschile Juniores della GAL era presente in massa dopo l’eccellente qualifica interregionale di Mortara, unica società ad avere almeno un ginnasta per ogni attrezzo. I risultati tecnici sono stati buoni, anche se l’emozione di partecipare ad una finale così importante ha sicuramente appesantito le gambe e le braccia di qualche atleta.

Ottima l’organizzazione della Pro Carate, con un bellissimo campo gara e tabelloni segnapunti elettronici che hanno reso agevole seguire la competizione dagli spalti affollatissimi.

E’ stato così agli anelli, prova di inizio per la società allenata da Luigi Attanasio e Alice Roffinoli, dove erano presenti Valerio Arosio, autore di una prova discreta anche se un po’ inferiore alle attese, e Andrea Sanna, quest’ultimo vittima di un infortunio tecnico (la discesa di un paracallo) che ne ha condizionato negativamente la prova. Al volteggio Gabriele Di Lucca non è riuscito ad aumentare il livello di difficoltà del proprio salto e il 14° posto finale con 13,30 riflette proprio i limiti di un esercizio pulito ma troppo semplice per una competizione di questo livello.

 

E’ andata decisamente meglio alle parallele, dove Stefano Zucca è entrato con il sesto posto (ultimo posto utile) nella finalissima di domenica (pur con qualche imprecisione di troppo) mentre Andrea Sanna ha sfiorato la qualificazione piazzandosi nono. Chi ha seguito la gara dalla tribuna ha avuto però la sensazione di un giudizio un po’ troppo severo. Sensazione ribadita anche dalla prova di Gabriele Di Lucca alla sbarra. Il ginnasta della GAL è in continua crescita in questo attrezzo e ha fornito un’ottima prestazione, per la quale il nono posto finale è sembrato un po’ stretto.

Valerio Arosio al corpo libero ha pagato oltre misura un errore sulla prima diagonale, che evidentemente gli ha tolto concentrazione e lo ha relegato al diciottesimo posto finale. Al cavallo con maniglie prova di forza di Andrea Sanna, che stimolato dalla delusione per il punteggio alle parallele si è esibito in un ottimo esercizio terminando al terzo posto con un lusinghiero 11,25. Qualificazione sfiorata a questo attrezzo anche per Stefano Zucca. I due ginnasti della GAL sono tornati in gara nella finalissima domenica, dove stanchezza ed emozione si sono fatte sentire. Chiusura al sesto posto per Sanna alle maniglie e per Zucca alle parallele.

 

La prestazione complessiva della squadra è stata sicuramente buona. Si deve nuovamente sottolineare che con i limiti di tempo, spazio e attrezzatura imposti dalla palestra di Via Dante difficilmente si sarebbe potuto far meglio: anzi, i ragazzi e i loro tecnici hanno saputo creare un piccolo miracolo crescendo così tanto in queste condizioni. La stagione 2012 maschile si è pertanto conclusa con un ottimo bilancio individuale e collettivo e con l’impegno a migliorarsi ulteriormente l’anno prossimo, come sottolineato dal Presidente Roberto Meloni.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi