02 Marzo 2021 Segnala una notizia

Confindustria MB: “Giovani preoccupati per il futuro”

6 Dicembre 2012

confindustria-incontro-con-studenti-mb2Raccogliere le domande dei giovani per essere ancora più vicini al mondo della scuola. Questo l’obiettivo dell’incontro che si è svolto ieri, 7 dicembre, organizzato da Confindustria Monza e Brianza con gli studenti di due istituti monzesi: l’Hensemberger e il Mosè Bianchi.

A rispondere a quesiti dei ragazzi all’Auditorium, in via Berchet, il presidente di Confindustria Monza e Brianza, Renato Cerioli, Ambra Redaelli, presidente Comitato Piccola Industria Lombardia e Lara Locati, vicepresidente Gruppo Giovani Imprenditori MB.

confindustria-incontro-con-studenti-mb1«C’è tra i giovani una grande preoccupazione sul futuro – ha affermato Renato Cerioli – ma oggi gli istituti tecnici sono la tipologia di studi che presenta meno problemi per la ricerca di un posto di lavoro. È necessario, però, saper orientare il proprio percorso di studi». Ed è propio partendo da questo tipo di necessità che Confindustria Monza e Brianza ha deciso di progettare uno sportello virtuale per rispondere alle domande degli studenti in merito al loro futuro.

Lara Locati ha poi invitato i ragazzi a partecipare agli Stati Generali del Lavoro di Monza e Brianza che si terranno all’inizio del prossimo anno. «L’evento organizzato dal GGI sarà la fine di un percorso iniziato ad ottobre con i primi tavoli di lavoro ai quali si sono seduti istituzioni e sindacati. Il prossimo il 12 dicembre coinvolgerà proprio il mondo della scuola».

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi