01 Marzo 2021 Segnala una notizia

Concorezzo, dipendente aggredita, il comune “blinda” i servizi sociali

12 Dicembre 2012

comune-concorezzo mbTempo di crisi, aumentano le persone in difficoltà e per molti i nervi sono a fior di pelle, come a Concorezzo, dove qualche settimana fa una dipendente dei servizi sociali è stata aggredita  proprio fuori dalla sede del comune. Così l’amministrazione di Concorezzo è corsa subito ai ripari.

I fatti, che hanno spinto l’amministrazione a rendere l’ufficio molto simile ad un bunker, hanno come protagonista un giovane seguito dai Servizi sociali recatosi in comune per chiedere un aumento dei soldi percepiti. La dipendente, non potendogli dare una risposta immediata, dato che ogni spesa sostenuta dal comune deve essere approvata da una delibera di giunta, è stata quindi aggredita dal ragazzo. Il giovane l’ha aspettata al momento dell’uscita per la pausa pranzo, l’ha spinta facendola cadere a terra.

L’assessore ai Servizi sociali, Pier Giorgio Bormioli, ha quindi convocato un tavolo con sindaco e funzionari per attuare subito un piano per la sicurezza. Verranno quindi installate porte di sicurezza ad apertura elettrica, sportello antisfondamento nel front-office, videocitofono panoramico con telecamera all’ingresso principale e faretti nell’androne collegati a sensori di presenza. Sarà questa dotazione di sicurezza a proteggere d’ora in poi i dipendenti comunali dei servizi sociali.

“Tutto questo è stato fatto per tutelare i dipendenti che spesso si trovano ad affrontare situazioni pericolose” ha affermato l’assessore Bormioli.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi