06 Marzo 2021 Segnala una notizia

Atti vandalici e sporcizia: la movida di piazza Marconi

22 Novembre 2012

vimercate-atti-vandaliciSabato scorso due ragazzi di Concorezzo in piazza Marconi a Vimercate, sono stati brutalmente aggrediti per pochi euro e un giubbotto. Qualche giorno prima un ragazzo ubriaco ha aggredito due carabinieri che stavano intervenendo per cercare di farlo calmare. Episodi che hanno riaperto la questione sicurezza in quella che viene definita il centro della movida cittadina.

Abbiamo chiesto ai residenti e ai negozianti, che tutti i giorni vivono la quotidianità della zona, la loro opione.

“Trovo molto spesso sporcizia e anche qualche “bisogno” al mattino quando pulisco fuori dal negozio – ci fa sapere Iris Mapelli del centro estetico New Life di piazza Marconi – non abbiamo mai subito atti di vandalismo, ma abbiamo comunque scelto di proteggere il locale con le telecamere”.

La situazione è invece più preoccupante per la Scam viaggi, presente nel complesso di piazza Marconi da molti anni.

“Oltre alla sporcizia che troviamo molto spesso alla mattina – afferma Barbara Sirtori – ci è capitato di trovare le vetrine sporche, forse con schizzi di alcolici, e vicino alle colonne anche dei bisogni. Ma c’è anche un problema sicurezza: abbiamo gente che si appoggia alle vetrine, a cui non si può dire nulla, se non ricevendo in cambio insulti. Molto spesso quando inizia a fare buio io e la mia collega ci chiudiamo dentro, perchè non ci sentiamo affatto tranquille a lasciare le porte aperte, dato che abbiamo provato a ricevere visite non proprio gradite. Infine avendo l’auto nell’annesso parcheggio sotterraneo ogni giorno devo tapparmi il naso per non sentire gli odori nauseabondi presenti sulle scale di accesso, oltre ad avere ogni volta il timore di fare brutti incontri nel parcheggio sotterraneo”.

Ci sono negozianti che hanno invece deciso di spostare la propria attività poche decine di metri distanti per le stesse ragioni.

“Abbiamo avuto per molti anni il negozio nella piazza e abbiamo subito in totale tre furti oltre a trovare molto spesso sporcizia fuori dalle vetrine – ci fanno sapere dall’ottica Semedo –. Spostandoci in via Vittorio Emanuele la situazione è cambiata molto e ad oggi non abbiamo subito nessun furto. Sembra che la piazza per molti sia una vera e propria zona senza regole”.

Ma più che i negozianti, sono i residenti a sentirsi esasperati:

vimercate-bike-sharing-vand“Abito in via S.Sofia e il mio appartamento si affaccia su via Bakita e devo dire che i problemi per quanto riguarda la quiete e la sicurezza sono moltissimi– ci racconta Assunta Fortunato – nel weekend ed il martedì sera, a causa anche delle offerte sugli alcolici che propongono diversi locali, ci sono musica e chiasso fino alle tre o le quattro di notte: qualche settimana fa abbiamo chiamato i carabinieri quando alle tre di notte c’erano una trentina di ragazzi nel parcheggio retrostante la piazza a suonare i bonghi e bere birra. Abbiamo chiesto al sindaco di trovare una soluzione in merito, perchè non riusciamo più a dormire: ci è stato risposto che la zona è controllata ma che non avrebbe mai fatto il sindaco sceriffo. Non capisco chi ci possa tutelare”.

Dal comune sembrano però smorzare i toni, chiedendo di non ingigantire la situazione.

“La città mediamente è sicura, facciamo incontri periodici con i comitati dei residenti per monitorare la situazione e non ci sono grosse criticità a quanto ci risulta – dichiara Angelo Villa, assessore con deleghe alla Sicurezza urbana e Coordinamento delle forze di polizia – Avevamo vinto un bando per l’acquisto di diverse telecamere di sorveglianza da usare in città, ma non abbiamo potuto usufruirne per problemi con il patto di stabilità.

Se parliamo di estate è un problema, perché viviamo tutti con le finestre aperte, ed è normale che gli schiamazzi diano fastidio, ma ora con l’inverno alle porte non credo si ponga il problema. Abbiamo riattivato da poco il terzo turno facendo fare alla locale gli straordinari e nel 2013 cercheremo di far tornare la situazione alla normalità. In conclusione posso dire che è una zona ad alta frequentazione e ci sono dei problemi, ma non penso sia una zona degradata”.

Sulla stessa linea il Sindaco di Vimercate, Paolo Brambilla:

“Sappiamo che piazza Marconi presenta alcune criticità più che altre zone della città, ma non è un quartiere fuori da ogni regola – afferma Brambilla – abbiamo dovuto ridurre il terzo turno della polizia locale fino a mezzanotte solo per due giorni a settimana, dopo il caso incentivi. Avevamo deciso di mettere in sicurezza tutta la piazza con l’installazione di telecamere: abbiamo partecipato ad un bando regionale e ottenuto l’ok per il finanziamento, ma per non sforare il patto di stabilità abbiamo dovuto rinunciare. Se ne avremo la disponibilità, aumenteremo i turni di pattugliamento serali della Locale e riparleremo dell’installazione di un sistema di telecamere per sorvegliare la zona: certo è che con i continui tagli del governo alle amministrazioni locali, che per Vimercate si traducono in 700mila euro in meno per il prossimo anno, non so quale servizi potremmo garantire”.

In foto: una bici del bike sharing “vandalizzata” in piazza Marconi
Video: piazza Marconi all’1 di notte.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi