18 Settembre 2021 Segnala una notizia

Pgt Arcore, il Pd non si smuove: «Fondamentale per migliorare il paese»

7 Novembre 2012

arcore-comune- mbDiscussioni, polemiche, persino una raccolta firme. Ma il Pd di Arcore non sembra voler cambiare opinione sul suo Pgt presentato qualche settimana fa. Che non è solo «tennis e centro sportivo», ci tengono a precisare, ma prevede «anche altre strutture pubbliche indispensabili a tutti gli arcoresi». Una parte dei cittadini, e anche qualche membro della coalizione (vedi Bedendo), non nasconde le perplessità ed ha già avanzato delle proposte alternative.

Perplessità che dal blog Arcorefutura hanno tradotto in una raccolta firme per dire no allo spostamento del tennis dall’attuale sede di via Marche nella frazione di La Ca’. Il malcontento è però rivolto anche alla questione del centro sportivo da costruire, secondo il Pgt, a La Ca’. Un documento poco condiviso dai cittadini, ma sul quale proprio il Pd negli ultimi giorni ha voluto fare dei chiarimenti. Nel Pgt infatti sono previste altre opere, di più o meno grande impatto sulla vita del paese: Rsa, Biblioteca, sede Asl, caserma dei Carabinieri e tanto altro ancora. Moltissimi progetti, che si aggiungono a quelli presentati contestualmente al progetto ex-Falck.

«Tutto ciò con un consumo di suolo ridottissimo e senza esborso di soldi pubblici (soldi che tra l’altro in questo momento non ci sono)». Anche qui le osservazioni non sono mancate. Consumo di suolo ridottissimo? «Ma come può essere ridottissimo se si costruisce (e non poco)?» è la domanda che si pongono in molti sul web. E il costo zero? Intanto sul blog del Pd il dibattito si sta accendendo.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi