01 Marzo 2021 Segnala una notizia

Monza, ex Borsa: il Consorzio spinge per la ristrutturazione

18 Novembre 2012

Monza-Isa-impalcature-MBUn cantiere aperto da quasi 15 anni. L’ex scuola Borsa, parte integrante del comprensorio della Villa Reale, è stata impacchettata in un reticolo di tubi d’acciaio e impalcature nel 1998, dopo che venne sgomberata dagli alunni dell’Isa per problemi statici.

Da allora, l’edificio, posizionato in una delle zone più pregiate di Monza, è stato abbandonato a se stesso, fra promesse di ristrutturazione mai mantenute e polemiche sul suo destino. La nuova giunta di centro sinistra di Roberto Scanagatti vorrebbe rimetterlo a nuovo e l’assessore alle Opere Pubbliche, Antonio Marrazzo, ha anche spiegato che è stato stanziato 1 milione e 400 mila euro per alcuni interventi di ristrutturazione all’Isa.

Tuttavia, per l’ex Borsa, non è ancora arrivato il momento. Tanto per cominciare non ci sono soldi, poi si tratta di vedere come si svilupperà il progetto di recupero della reggia e di capire chi avrà come interlocutore sul fronte edilizia scolastica: la Provincia o l’area metropolitana?

A trarre d’impaccio l’amministrazione ci potrebbe pensare il Consorzio di gestione della reggia che attraverso il direttore, Lorenzo Lamperti, ha avanzato una proposta: l’ex Borsa non è stato inserito nei bei trasferiti al nuovo ente, ma Lamperti è disposto a farsene comunque carico, ristrutturazione compresa. A una condizione: che il Comune liberi il bilancio dell’ente di parte dei mutui.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi