07 Marzo 2021 Segnala una notizia

Mezzago: la Henkel chiude. A casa 76 lavoratori

30 Novembre 2012

Lo stabilimento di Mezzago della multinazionale tedesca Henkel chiude. Questo l’annuncio che questa mattina in una riunione convocata d’urgenza dai vertici aziendali, è stato dato ai rappresentanti sindacali e Rsu.

Un fulmine a ciel sereno per i sindacati e per tutti i 76 lavoratori che attualmente lavorano nello stabilimento brianzolo. Alcuni segnali di crisi erano arrivati nei mesi scorsi anche a Mezzago, “ma a quanto riferitoci, niente faceva presagire ad una chiusura completa dell’impianto che produce colle per la grande industria” – spiegano i sindacati.

Tempistiche: “la chiusura della produzione entro giugno 2013 e lo svuotamento del magazzino entro dicembre dello stesso anno – spiega Antonio Pulimeno, rappresentante Rsu -. A livello globale l’azienda è sempre andata bene, e anche l’ultimo anno ha fatto registrare utili: eravamo consapevoli di un leggero calo di vendita soprattutto a livello dei paesi del sud Europa ai quali va la nostra produzione, ma nulla faceva presagire a questo annuncio”.

La Henkel ha oggi otto siti in Italia, molti nell’hinterland milanese, con una forza lavoro che si aggira intorno alle 1200 persone: la sede centrale della multinazionale si trova a Dusseldorf. La sua produzione spazia dai detergenti, ai prodotti per la cura del corpo, agli adesivi industriali.

“Circa cinque anni fa, al momento dell’acquisto da parte di Henkel di questo sito produttivo, eravamo in 160 – continua Pulimeno – col passare degli anni ci siamo ridotti a 76 lavoratori. Nei mesi scorsi, avevamo attuato piccoli scioperi di un’ora per avere delle risposte dell’azienda sul futuro di Mezzago, ma non ci era arrivato nulla: ora siamo costretti a lottare perchè a giugno 76 persone non perdano il loro posto. Lunedì dalle 9 alle 11 ci sarà un’assemblea anche con i vertici provinciali del sindacato per capire come salvare il nostro lavoro”.

L’azienda, che è stata contatta telefonicamente, non ha ancora spiegato i motivi di questa scelta. I vertici aziendali che non erano presenti in azienda dovrebbero rispondere ad inizio della prossima settimana.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi