01 Marzo 2021 Segnala una notizia

Lesmo, caos traffico a scuola: sì al senso unico

19 Novembre 2012

trafficoSenso unico nelle vie che circondano la scuola primaria. Così il Comune di Lesmo ha deciso di intervenire per porre un freno al problema del traffico che mette a rischio circolazione stradale e sicurezza negli orari di entrata e uscita dei bambini. Via Ugo Foscolo, via Vittorio Veneto e via Donna Rosa saranno a senso unico in senso orario. Apprezzamenti anche dal consigliere di opposizione Luigino Ripamonti (Lesmo da Vivere).

Nelle scorse settimane la situazione era diventata insostenibile. Centinaia di veicoli intasavano via Vittorio Veneto e le strade limitrofe sia al mattino alle 8 sia al pomeriggio alle 16, in concomitanza con l’inizio e la fine della giornata scolastica. Troppo pericoloso per la sicurezza dei bambini, e controproducente anche per la viabilità. Di qui la decisione di istituire il senso unico dalle 8 alle 8.30 e dalle 16 alle 16.30, in modo tale da alleggerire il traffico.

Appoggio alla decisione anche da parte del consigliere di Lesmo da Vivere Luigino Ripamonti, che ha contribuito a far notare il problema e ha incentivato l’utilizzo del servizio di autobus messo a disposizione dal Comune. Intanto l’amministrazione di Roberto Antonioli sta pensando all’istituzione del Piedibus.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi