21 Settembre 2021 Segnala una notizia

Dopo la terza media? Le risposte al Salone dell’orientamento a Seregno

7 Novembre 2012

Salone 2011Tutto pronto per l’apertura del Salone dell’Orientamento – Campus 2012. Domani alle scuole «Don Milani» a  Seregno ci sarà il taglio del nastro e il via alla due giorni dedicata agli studenti che devono fare il grande passo nella scelta della scuola superiore.

I giovani in cerca di idee e di possibilità concrete nel mondo della formazione vi troveranno gli stand di trentasei istituti scolastici e professionali dove curiosare, chiedere informazioni su corsi e modalità d’iscrizione, parlare con i docenti, ascoltare le testimonianze degli studenti. «Un panorama completo sull’offerta formativa dopo la terza media nel territorio della Brianza Nord Ovest. E i risultati sono positivi: l’anno scorso gli accessi al Salone sono stati quasi 3.500 con una media di 230 visitatori l’ora», commenta l’assessore alle Politiche educative, scolastiche e dell’infanzia Ilaria Anna Cerqua.

Sarà, inoltre, disponibile un «info point» e all’ingresso, tutti i visitatori riceveranno un catalogo dell’offerta formativa presente al «Salone dell’Orientamento» e un volantino in cui sono riportate le date utili per visitare gli Istituti presenti (open day). Per fornire a tutti alcune informazioni di base, prima della visita degli stand saranno proposti dei brevi incontri informativi di gruppo a ciclo continuo.

All’edizione 2012 hanno aderito nove Comuni: Albiate, Barlassina, Bovisio Masciago, Carate Brianza, Cesano Maderno, Desio, Giussano, Seregno e Triuggio. Anche quest’anno alla gestione dei due giorni del «Salone» contribuiranno gli studenti: un centinaio quelli coinvolti appartenenti a cinque scuole, il «Parini» e il «Bassi» di Seregno, il «Meroni» di Lissone, il CIOFS/FP di Cesano Maderno e il «Milani» di Meda.

Il Salone dell’Orientamento potrà essere visitato venerdì 9 novembre dalle 18 alle 22 e sabato 10 novembre dalle 10 alle 20. L’ingresso è gratuito per i residenti nei nove Comuni che hanno aderito al «Salone» e per gli studenti che frequentano una scuola che ha sede negli stessi Comuni. Per gli altri il costo di ingresso è 5 euro a famiglia.

{xtypo_rounded2}

Istituti presenti: AFOL Monza e Brianza – CFP «Pertini» Seregno; AFOL Monza e Brianza – CFP «Terragni» Meda; AFOL Nord Ovest Milano sede di Limbiate; Associazione CIOFS/FP sede di Cesano Maderno; Azienda Speciale di Formazione «P. Borsa» Monza; CFP Estetica e Acconc. «Essence Accadamy» Monza; Collegio Arcivescovile «Ballerini» Seregno; Collegio Arcivescovile «Pio XI» Desio; «Consorzio Desio Brianza» Desio; E.C.Fo.P. sede di Carate Brianza; E.C.Fo.P sede di Desio; IIS «M. Bassi» Seregno; IIS «L. Castiglioni» Limbiate; IIS «M. L. King» Muggiò; IIS «C. E. Gadda» Paderno Dugnano; IIS «M. K. Gandhi» Besana Brianza; IIS «Ettore Majorana» Cesano Maderno; IIS «Amedeo Modigliani» Giussano; IIS «I. Versari» Cesano Maderno; IPSIA «C. Molaschi» Cusano Milanino; IPSSCTS «L. Milani» Meda; ISIS «G. Meroni» Lissone; Istituto «Prealpi» Saronno; Istituto Scolastico Paritario «Don Carlo Gnocchi» Carate Brianza; ITI «E. Fermi» Desio; ITI «Leonadro da Vinci» Carate Brianza; ITCeG Paritario «Paci» Seregno; ITCG PACLE «P. Levi» Seregno; ITC PACLE «E. Morante» Limbiate; Liceo Linguistico «M. Candia» Seregno; Liceo Scientifico e Classico Statale «Marie Curie» Meda; Liceo Scientifico e Classico «E. Majorana» Desio; Liceo Scientifico Paritario «P. Frassati» Seveso; Liceo Statale «G. Parini» Seregno; «Lindbergh Flying School» Milano; S.A.C.A.I. Cesano Maderno.

Informazioni: Servizio Scuola (telefono: 0362/263.316/317 – email: [email protected]){/xtypo_rounded2}

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi