06 Marzo 2021 Segnala una notizia

L’OPINIONE – Chi è? Il prete per la benedizione: e la Brianza si divide

29 Novembre 2012

chiesa VimercatePer qualcuno – è proprio il caso di dirlo – una benedizione. Per altri una seccatura. Per altri ancora un’invasione della privacy. C’è chi propone venga messa “su richiesta”. C’è chi si vergogna, chi non risponde, chi la trova una propaganda, chi non aspetta altro. Di cosa stiamo parlando? Della benedizione natalizia delle case. Già, sono proprio queste le settimane in cui preti e sacerdoti citofonano per la benedizione. Chi è? Sono il prete per la benedizione. E i brianzoli si dividono.

«Perché non sono gli stessi fedeli – commenta A.C da Desio, trent’anni, impiegata – a richiedere espressamente al parroco la benedizione? C’è anche chi non è interessato, chi non crede o, semplicemente, chi trova invasivo un prete alla porta».

«A me non da nessun fastidio, – chiosa Valentina, di Vedano al Lambro, quarantadue anni, casalinga – e non vedo il problema: basta non aprire e, con cortesia, rispondere che non si è interessati alla benedizione. Tutto qui».

Ma c’è anche chi si “blocca”, davanti a quella che, piaccia o meno, resta un’istituzione, perlomeno a livello locale: «Della benedizione ne fari a meno, è vero – dice Maria Rosaria, sessantaquattro anni, casalinga – ma non riesco a “mandare via” il curato. Lo faccio entrare, prego con lui, consegno l’offerta e non ci penso. Si immagini, in caso contrario, l’imbarazzo incrociandolo per strada, mentre vado a bere il caffè al bar del mio quartiere».

«A me è capitato di non rispondere al citofono nonostante fossi in casa, – rivela I.C., desiana, chirurgo – i motivi? Vari: disordine, poca voglia, poco tempo. Se credo? Sì, a modo mio e non è certo facendo entrare un prete in casa per la benedizione di Natale che si dimostra la propria fede».

«Sono assolutamente favorevole – specifica invece Amalia, residente a Biassono, pensionata – è un momento riconciliante, la casa addobbata, una preghiera di benedizione per la mia famiglia, un piccolo momento di serenità. Saranno mica questi i problemi».

E voi, lettori di MB News? Fate entrare il prete nelle vostre case per la benedizione? Cosa ne pensate? Commentate di seguito o scriveteci a [email protected]

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi