18 Settembre 2021 Segnala una notizia

“Sab Ultras Monza” in festa per i 100 anni dei Biancorossi

28 Ottobre 2012

tifosi festa cento anni del monza 1Tifo, birra, chiacchiere, fotografie, pole dance: è stata una festa memorabile quella organizzata ieri sera dal gruppo dei Sab Ultras Monza al pub Kookaburra. Centinaia di tifosi biancorossi hanno voluto dare la propria testimonianza di attaccamento alla squadra di calcio cittadina, chi facendo capolino per pochi minuti, chi restando per tutte e dieci le ore di festeggiamenti.

Dai supporters dei formidabili anni ’70, quando il Monza vide svanire il sogno della Serie A nel rush finale di ben quattro campionati consecutivi, fino agli irriducibili di oggi, costretti a “fare a botte” con le assurde leggi liberticide di chi fa di tutto perché lo spettacolo del calcio resti confinato in un asettico rettangolo del soggiorno (anche se magari in alta definizione…), passando per la generazione che ha vissuto il trasferimento dal piccolo, ma caldo, stadio Sada al grande, ma freddo, stadio Brianteo, tutti sono stati rappresentati nella festa, si sono emozionati, hanno brindato, hanno abbracciato vecchi pole dance festa dei tifosi del monza 1compagni di curva o gradinata centrale e, soprattutto, non hanno rinnegato la propria fede per una “comoda” simpatia per squadre con le strisce nere. Insomma, se la socializzazione è ancora un valore positivo, i Sab hanno regalato una serata di valore alla città.

Il “picco” di presenze si è registrato intorno alle 18.30, quando alla squadra del centenario, accompagnata dal direttore tecnico Gianluca Andrissi, sono state mostrate sul maxischermo le foto più belle della tifoseria biancorossa, quando a incitare il Monza a squarciagola erano in centinaia. Fausto Marchetti, il leader dei Sab, ha poi detto ai giocatori: “Abbiamo voluto farvi vedere che i tifosi del Monza esistono e che c’è ancora voglia di Monza in città. Voi, in quanto giocatori della squadra del centenario, avete l’opportunità di lasciare un’impronta nelle storia di questa società. Abbiamo apprezzato il fatto che nonostante non abbiate ricevuto gli stipendi degli ultimi tre mesi avete reagito con una ‘manita’ (il riferimento è al 5-0 di domenica scorsa a San Giusto Canavese contro il Vallée d’Aoste, ndr). Sono queste le occasioni in cui si vedono i veri uomini, che ricordano col loro comportamento quali siano i veri valori dello sport, regalando emozioni e trasmettendo passione a chi li segue, nonostante i momenti difficili che si stanno attraversando. Noi e voi assieme supereremo questi momenti”. A parlare per la squadra è stato l’allenatore Tonino Asta: “Innanzitutto grazie a voi tifosi per domenica scorsa: anche se eravate in pochi vi siete fatti sentire. Le immagini che abbiamo visto danno emozioni particolari. È la dimostrazione che a Monza la gente biancorossa c’è: bisogna riappassionarla alla squadra. Da giocatore ho vissuto qui anni fantastici. Farò in modo, assieme ai ragazzi, di tenere alti i colori storici di questa città”.

Come “regalo” ai giocatori per la cinquina messa a segno domenica scorsa, i Sab hanno offerto loro uno spettacolo di pole dance: due ragazze con le maglie biancorosse hanno ballato sull’angolo del bancone del pub, con la speranza di non averli troppo deconcentrati in vista del derby brianzolo di oggi col Renate (ore 14.30 a Meda)…

A seguire sono stati presentati il libro “E non andremo mai in Serie A…” da parte di Matteo Delbue (uno dei tre autori) e la nascita dell’associazione Modoetia Magni, che si prefigge di consolidare e rafforzare il progetto del cosiddetto comitato SalvaMonza, in considerazione delle gravi carenze finanziarie (ma anche etiche se si pensa al comportamento di certi manager o pseudotali visti negli ultimi tre anni) del club di via Ragazzi del ’99. Si è anche tenuta una sorta di breve conferenza (circondati dalla mostra fotografica allestita dai Sab per ricordare le tante trasferte al seguito della squadra) sul passato e futuro del Monza e della sua tifoseria.

In tarda serata, con l’arrivo di una rappresentanza degli ultras gemellati del Lecco, si è pure disputato un torneo di birra con quattro squadre da tre elementi ciascuna. Hanno vinto i biancorossi di San Rocco, i cori d’amore per la propria squadra e l’amicizia.

tifosi festa cento anni del monza 2

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi