17 Settembre 2021 Segnala una notizia

Lettera aperta ai caratesi: “Il potere è lontano dai problemi della gente comune”

29 Ottobre 2012

Riceviamo e pubblichiamo la lettera aperta che Adiconsum Cisl Brianza ha rivolto ai caratesi, alle forze sociali laiche e religiose, alla politica e alla stampa.

In questi giorni stiamo assistendo ad uno spettacolo orribile della politica locale, tralasciamo volutamente quello che stà accadendo a livello nazionale, regionale e provinciale….stendendo un velo pietoso. Mai dal dopo guerra si era assistito ad un degrado civile e morale a Carate Brianza, se non con qualche punta di eccellenza durante il periodo di tangentopoli negli anni 90 che aveva coinvolto allora qualcuno.ma…per il resto malgrado tutto si era anche avuto (escludendo gli ultimi 10 anni) un buon rapporto tra qualità e prezzo della politica nostrana, oseremmo dire un attaccamento al paese…. le odiose vicende di questi mesi ci fanno capire come il potere è lontano dai problemi della gente comune.
I partiti sono ormai diventati delle imprese che distribuiscono e garantiscono posti di lavoro intrecciando interessi con il malaffare (potremmo citare 100 casi) basta aprire il libro del dott.Stella e Dott.Rizzo. facendo spesso da tuttuno con la criminalità organizzata.
TUTTI noi uomini di buona volontà hanno il dovere di ribaltare questo modo di vivere e pensare impegnandoci dove è possibile in prima persona nel combattere questo modo di essere e pensare quello che allontana dalla partecipazione e dalla civile convivenza… tutti devono fare la loro parte ,laici,cattolici ,chi ha fede e non… si pensi ad un priore di barbiana che diceva “la fede non è qualcosa da infilare alla prima occasione nei discorsi,ma è un modo di vivere e pensare”…. si pensi ai padri nobili della costituzione,si pensi a chi ha dato la vita per la libertà…. ed insieme dobbiamo dire basta… chi si candida alla guida di un paese di una città della nazione deve essere trasparente come il vetro, chiaro come un ruscello di montagna…. se no faccia altro.. è inutile dire noi lo avevamo detto, era un monito alla politica… (vogliamo ricordare il decalogo da noi fatto) oggi crediamo che non serva visto il risultato e oggi è un altra storia…QUINDI subito al voto senza tentennare TRASPARENZA; CONFRONTO; ASCOLTO.
Facce nuove pulite e oneste, controllo dei candidati e non più mestieranti coinvolti con interessi personali e lavorativi. Solo così si potrà sperare in una amministrazione che tenga conto delle esigenze delle persone, giovani,anziani, malati che metta al primo posto l’uomo, che abbia sintonia con il lavoro onesto, che abbia a cuore il territorio (BASTA CEMENTO) si a polmoni verdi, che abbia a cuore la Cultura, e sopratutto che ascoltino le persone e siano gentili con loro. Ma sicuramente questo non vuole essere un programma elettorale, quì ci fermiamo, verrà però il momento di chiedere e agire, questa volta ci impegneremo di più in un controllo attento dei candidati chiedendo loro conto,molte e molte volte lo abbiamo fatto con parlamentari del collegio e consiglieri regionali e provinciali, ma quando si viene al dunque molti spariscono per magia…. non tutti ad onor del vero e per fortuna…..

Segretario Adiconsum Brianza
Galliani Marzio       
       

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi