16 Settembre 2021 Segnala una notizia

Monza, codice etico al voto: niente regali per i consiglieri

12 Settembre 2012

consiglio-comunale-monza-2-mbDiligenza, lealtà, onestà, trasparenza: sono solo alcuni dei requisiti contenuti nel codice etico approvato dalla giunta monzese di centro sinistra e che sbarcherà al prossimo Consiglio comunale. Col loro voto, ciascuno dei 31 consiglieri, potrà dare il via libera al documento e al tempo stesso mettere in calce al codice la sua firma, assumendone quindi i relativi obblighi.

Si tratta di quattro paginette per un totale di 13 articoli che tentano di definire il comportamente del buon consigliere comunale. Esempio: vietato accettare regali di valore superiore ai 100 euro, vietato coltivare un giro di clientele sfruttando la propria posizione, non essere in conflitto di interessi con la carica, evitare il cumulo di cariche, condurre un’attività trasparente e, qualora si dovesse essere rinviati a giudizio per reati di corruzione, concussione, mafia, estorsione, riciclaggio o traffico illecito di rifiuti, rimettere il mandato alla velocità della luce.

Il codice, poi, prevede anche sanzioni in caso di inadempimento. Ovvero, gli amministratori inadempienti potranno essere sospesi da eventuali incarichi in società partecipate o enti collegati all’amministrazione. Per il sindaco, Roberto Scanagatti, si tratta di un atto di «grande importanza», determinato dalla volontà di assicurare alla città il miglior governo possibile. Tuttavia, c’è chi, come il consigliere di Cambia Monza, Paolo Piffer, che ha sollevato più di una perplessità sui temi di questo codice. «Fermo restando che condivido tutti i contenuti –ha dichiarato –. Rimane il fatto che il divieto di ricevere regali per i consiglieri va in conflitto con l’omaggio dei biglietti del Gp». L’osservazione è stata però rispedita al mittente dal primo cittadino. «I regali sono tali se hanno un valore commerciale – ha concluso Scanagatti -. E nel caso dei biglietti questo valore non esiste».

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi