22 Settembre 2021 Segnala una notizia

Ciclismo: vittoria ex equo nel circuito Trek Zero Wind Offroad

16 Settembre 2012

lissone-mtb-trek-zero-wind1“Clamoroso al Cibali!”. Richiamando la celebre frase del radiocronista Sandro Ciotti in occasione della partita di calcio Catania-Inter del 1961, si potrebbe utilizzarla per commentare la piacevole novità della premiazione del circuito nazionale Trek Zero Wind Off Road.

Sabato 15 Settembre, in occasione dell’apertura della 70ª fiera intenzionale del ciclo (EICA), ospitata dalla città di Verona, gli organizzatori del circuito Trek Zero Wind Off Road hanno deciso di assegnare un premio ex equo alle formazioni Team Todesco e Lissone MTB. Nel corso della settimana infatti i responsabili delle classifiche hanno effettuato per scrupolo ulteriori verifiche sui punteggi di società data la complessità della procedura. Al termine di questi conteggi il divario tra la formazione lissone-mtb-trek-zero-wind2lissonese e il Team Todesco si è ridotto ulteriormente e benché il primato in termini numerici sia andato alla società scaligera, gli organizzatori hanno voluto consegnare il primo premio ex equo al Team di patron Fortunato Balice. Il Team Manager Stefano Martinelli ha ritirato il riconoscimento ringraziando nell’occasione tutti gli amatori che hanno permesso di raggiungere questo prestigioso traguardo al termine di sette avvincenti prove disputate sul territorio nazionale.

Mentre l’attività amatoriale si gustava a Verona il meritato traguardo, la componente giovanile (Giovanissimi 7-12 anni) andava di scena con l’undicesima prova del circuito Orobie Cup Junior di Casnigo (BG). Percorso spettacolare sviluppato lungo le pendici di un parco destinato a campo scuola di mountain bike privo di qualsiasi tratto pianeggiante. Gli atleti, messi a dura prova da un percorso così impegnativo dati i continui cambi di ritmo e le pendenze da affrontare, hanno comunque dimostrato grande impegno e combattività. Le prime a prendere il via sono state le bikers della categoria G2 (8 anni) Matilde Sottini e Matilde Ceriello, autrici di una generosa prova terminata rispettivamente nell’ordine con il quarto e sesto posto. Categoria G4 (10 anni) con Alessandro Conca e Federico De Luigi. Alessandro, dopo un’ottima partenza, ha pagato nel finale entrando comunque nella top ten (nono) mentre Federico, anche lui autore di una buona partenza, ha ingranato il turbo nella parte finale recuperando posizioni e giungendo sul traguardo immediatamente alle spalle del compagno di Team Alessandro. Categoria G5 (11 anni) con Alessandro Sottini impegnato nella gara per mantenere la condizione fisica in previsione dell’imminente sport da lui praticato nei mesi invernali. Ritmo regolare con la quindicesima posizione conclusiva. Ultima categoria rappresentata dai G6 (12 anni) con Federica Zocca ed Alessandro Cuccagna.

Federica, su un percorso a lei poco congeniale, ha saputo tenere il podio (terza classificata) giocandosi il tutto per tutto per la vittoria finale in occasione della finale del 30 settembre di Brugherio (MB). Alessandro, anche lui in attesa di giocarsi le sue carte in occasione della finale (pochi punti lo separano dal terzo posto) ha lottato fino all’ultimo giro quando una cambiata sbagliata ha fatto sì che il gruppo del podio si involasse nella parte finale. Quinto posto positivo in chiave finale.

fonte e foto: ufficio stampa ASD Lissone MTB

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi