22 Settembre 2021 Segnala una notizia

Al via stagione venatoria. Brianza rischia sovraffollamento di cacciatori

13 Settembre 2012

cacciatoriI caricatori sono pronti e da domenica 16 settembre potranno essere svuotati. Parte, infatti, la stagione venatoria in Brianza, che si chiuderà il prossimo 31 gennaio. I 2.200 cacciatori brianzoli si spartiranno i 9.328 ettari dell’Ambito Territoriale di Caccia Brianteo (ATC).

La vigilanza è affidata al corpo di Polizia Provinciale, alle GEV e ai volontari del Servizio Vigilanza Venatoria. Nella memoria, ancora, l’episodio dello scorso anno e con l’incognita 2012: il sovraffollamento. A fornirci lumi è Romualdo Giovannoni, responsabile Gev Monza Brianza.

«I ferimenti sono sporadici ma quest’anno, con la caccia piemontese e pavese non ancora autorizzata, temiamo un sovraffollamento e una maggiore presenza di cacciatori, – commenta Giovannoni – è possibile che si riversino in Lombardia e, quindi, anche in Brianza».

«Le zone maggiormente battute – continua il responsabile – sono fuori dal Parco delle Groane, il nord della Brianza e il vimercatese. Il pericolo sono gli spari troppo vicini alle abitazioni, i cittadini delle volte chiamano perché impauriti o preoccupati. Quest’anno, inoltre, si potrà cacciare meno, alcune specie, come l’allodola e il combattente, non sono autorizzate».

Come consuetudine, durante il giorno d’apertura, l’Assessore alla Caccia ed alla Pesca Andrea Monti, insieme ai suoi collaboratori, effettuerà un sopralluogo nei territori di caccia della Provincia, partendo dal Comune di Lazzate.

Si può cacciare a 150 metri dai centri abitati e fuori dalle aree verdi sottoposte a vincoli. Per i cacciatori un limite di 2 capi al giorno per la fauna stanziale e 30 capi al giorno per la fauna migratoria. Sono ligi alle regole? «Sì – conclude Giovannoni – il 95% dei cacciatori è decisamente attento alle limitazioni. L’unico problema, come detto, è che sparando, alcune volte, si avvicinano troppo alle case».

Nel 2011 l’immissione di fauna stanziale in Brianza ha riguardato le seguenti specie: 350 lepri, 1500 fagianotti, 2000 starnotti, 1000 pernici rosse e 6500 fagiani.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi