28 Settembre 2021 Segnala una notizia

Suoni Mobili e Notturni. Musicamorfosi illumina la Notte Bianca di Merate

9 Luglio 2012

suonimobili musicamorfosi foto CristinaCrippiRock, cori africani, musica rap, performance itineranti, fiabe e storie per bambini, giochi di luce, spettacoli teatrali hanno animato lo scorso sabato, 7 luglio, la Notte Bianca, evento dell’amministrazione comunale di Merate, organizzato da Musicamorfosi in collaborazione con La Nostra Mela, Confcommercio e Confesercenti, che intreccia i Notturni e il festival Suoni Mobili 2012.

Al centro dell’affollatissimo evento che ha visto la partecipazione di migliaia di persone un esplosivo e muscolare gruppo blues-rock, l’Hillside Power Trio, che raccoglie attorno a sé in piazza Prinetti il pubblico più rockettaro e danzereccio. Verso piazza degli Eroi il maestro Andrea Zani assieme all’attrice Mariangela Martino catturano un folto pubblico di bimbi con fiabe e storie, mentre di fronte al comune si alternano ciclisti di ogni età per mettere in moto le dinamo delle “radio-ricliclette”.

suoni-mobili-valeria zoppellaroAltro evento molto seguito il doppio concerto di Arsene Duevi e il rapper italo-siriano Zanko che hanno mescolato suoni dal cuore dell’Africa e da un sound-system che macina hip hop urbanizzato. Si animano anche la biblioteca, il museo civico e la villa Confalonieri in un’apertura eccezionale che richiama quelle persone che hanno voluto godere di set più intimi e raccolti. Folla delle grandi occasioni e grande soddisfazione tra gli organizzatori.

Il festival Suoni Mobili si è poi spostato nella splendida Villa del Bono di Crepella per una domenica diversa: protagonisti la musica degli anni ’60 e ’70 dei cantautori genovesi e un piccolo omaggio a John Cage in una stanza che accoglie la voce del grande compositore americano nella sua celebre “Conferenza sul niente”. Con la coppia Bearzatti e Falzone, il virtuoso del piano Andrea Zani, la splendida voce di Roberta Carrieri e i video di Cristina Crippi prende corpo così “Il cielo in una stanza”, sesto appuntamento di Suoni Mobili 2012.

Questa settimana si apre un nuovo ciclo del festival con UN VIAGGIO ROCK VERSO L’UTOPIA che inizia con l’esibizione del quartetto di Giovanni Falzone, le Mosche Elettriche, con un programma tutto Miles Davis e Jimi Hendrix a Desio (MB) il 10 luglio. Ci si sposta poi a Casatenovo l’11 luglio con “Monk & Roll” del Tinissima 4tet di Francesco Bearzatti, tra il jazz di Monk e il rock classico. Terza tappa rock la “Led Zeppelin Suite” della Giovanni Falzone Contemporary Orchestra a Monticello Brianza (LC) il 12 luglio.

Il 13 luglio a Sirtori (LC) si cambia invece completamente genere con lo Stabat Mater di Angelo Comisso, composizione originale interpretata dal Trio Lichtblick formato da Markus Stockhausen, Angelo Comisso e Christian Thomé. Nella stessa serata segue SCOLPIRE IL SUONO, un’esibizione in solo di Markus Stockhausen nell’ambito della mostra di sculture di luce di Giorgio Riva.

notturni2012 musicamorfosi ph PaoloDalprato

Fonte: ufficio stampa Musicamorfosi

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi