28 Novembre 2020 Segnala una notizia

Nova, i carabinieri mettono i sigilli a laboratorio tessile “made in China”

1 Luglio 2012

carabinieri-auto-112-mbLa sicurezza? Un optional. Anzi, questa sconosciuta… Una parola che non faceva parte del vocabolario di un giovane imprenditore cinese, il cui laboratorio tessile è stato “sbaraccato” dai carabinieri. È successo a Nova Milanese l’altra mattina, quando le pattuglie dell’Arma, dopo aver ricevuto delle segnalazioni, hanno fatto irruzione in via Galilei.

Dentro hanno trovato una decine di cinesi, che lavoravano sulle macchine da cucire, in condizioni piuttosto precarie, nel solito scenario che caratterizza queste realtà. Regolari, gli operai. Non invece gli impianti, del tutto privi delle norme di sicurezza. Così come gli ambienti. Così, il laboratorio è stato messo sotto sequestro; l’imprenditore (L.W., 33 anni, residente a Milano) è stato denunciato, e sono stati avviati ulteriori accertamenti da parte di pompieri, ispettorato del lavoro e Asl.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi